Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 18.1907

Page: 103
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1907/0058
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
103 l'altipiano della giara

stipiti formati da grossi blocchi in granito e l'archi-
trave costituito da un lastrone di calcare. L'ingresso,
di m. 0,80 di larghezza al filo esterno della muraglia,
si va allargando gradatamente, a m. 1,80 ed è fian-

di gesturi in sardegna ^

rattere della muratura, perfettamente simile alle co-
struzioni nuragiche, e massime ai contrafforti, quali
abbiamo osservato nel nuraghe Pranu Omus, nel
Corrazm, nel s. Lussurgiu ed altri della regione-

Fig. 35. — Particolare della fronte verso monte del recinto Corona e' Crobu, presso Nureci.

cheggiato ai due lati da due tronchi di muro, di circa
3 m. che si staccano dal muro del recinto.

Anche da altri punti del recinto, della faccia in-
terna, si staccano dei muri perpendicolari al muro
principale, di una lunghezza da tre a cinque metri
e si scorgono altresì le traccie di mura, pure co-
strutte di blocchi rudi, che seguono alla distanza di
cinque o sei metri il percorso del muro esterno, le
quali, piuttosto che ad abitazioni addossate entro il
recinto, possono avere servito a contenere un terra-
pieno, atto a rinforzare il muro ed a permettere la
difesa dall'alto di quello.

Che si tratti di una costruzione dall'età dei nu-
raghi è rivelato chiaramente e dall'aspetto e dal ca-

l'andamento della muraglia, che con le rientranze ab-
bastanza profonde esponeva gli assalitori ad essere
colpiti di fianco, l'ingresso angusto e serrato inter-
namente dai due muri laterali, mostrano un intento
difensivo, come anche la posizione sull'erta pendice,
che richiama quella di alcuni primitivi recinti, di
scopo difensivo di Adramyttion nella Misia ('), come
i recinti disposti lungo le strade degradanti dei Las-
sithi in Creta, verso la regione di Goulàs (2). Sono
specialmente interessanti i confronti fra questo re-

(') Th. Wiegand, Reisen in Mysien. (Athen. Miitheil, 1904,
pag: 265, fig. 8, 9 a, 9 b,

(2) Taramelli, Ricerche archeologiche cretesi {Monumenti
Antichi dell'Acc. dei Lincei, voi. IX, pag. 416.
loading ...