Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 18.1907

Page: 353
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1907/0190
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
353

NUOVI STUD1I E SCOPERTE IN GORTYNA

354

monumenti è quello d'oro offerto nel 27 a. C. ad Au-
gusto dal senato e dal popolo Romano e posto nella
Curia Julia (Mon. Ancyr. 6-18).

Altri clupei come il nostro semplicemente dorati
sono ricordati nelle iscriz. C. I. L. V, 1829 . . . aedem
Belini [su]a pecunia refecere et [clii}pea inaurata
in fastigio (quinque) etc. ; XIV, 2794 et clupea inau-
rata (sex).

7. Trovato dal dott. Gerola nello scavare i resti
dell'antica cattedrale di S. Tito. Blocco di pietra cal-
care; larg. m. 0,35, alt. 0,34. Lettere irregolari alte
nella prima linea m. 0,08, nelle altre m. 0,065-0,06.
Ora si conserva nell'interno della chiesa.

Copia e fotografia del dott. Pernier.

fHÀfACiUAYTP
iKOCnoCKMA]

lin. 2. KoQ~\vi]k(ag IlXaiuill^ìjg
» 3. nQiov~\óxo<Sfiog (?) xccrà là . . .

Chi sia stata questa dama romana, non sappiamo;
non certo la madre dell'imperatore Nerva che si chia-
mava Sergia Plautilla, nò la moglie di Caracalla che
fu una Fulvia Plautilla. Di protocosmi in età romana
si conoscono molti a Lyttos, e si hanno esempi a
Gortyna (Mas. IL, III p. 701; Mon. dei Lincei. II,
p. 292); a Itanos (Mus. II., Ili, p. 589, 590); Hiera-

pytna (C. I. G. 2562); Olus (C. I. G. 2583; Am. Journal
1896, p. 539 seg.; Ball. Corr. IMI. 1900, p. 236);
Lappa (Mus. It. Ili, p. 747).

8. Blocco di calcare trovato dal dott. Gerola
nello stesso luogo ; è conservato nell'abside della
chiesa. Lettere assai allungate di tarda età.

Copia e fotografia del dott. Pernier.

ficco . . .
y~\svofxilvì]g yvraix[óg

s g (?) a /( a Avtióyfcjg ?
yvvaixòg ccvtov x . . .

9. In un campo presso il Pythion. Tronco di co-
lonna di calcare bigio-azzurrognolo. Altezza massima
m. 0,76, diam. 0,48; lettere assai lunghe e strette
alte 0,06. Copia e calco.

rjirÀÉriiHN

MKPHM

T

Un'iscrizione del tutto parallela a questa, pure tro- sioni concordano con la nostra, è quella pubblicata dal-
vata a Gortyna e incisa su una colonna, le cui dimen- l'Halbherr in American Journal, 1898, p. 85. L'ana-
loading ...