Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 19.1908

Page: 401
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1908/0235
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
401

A GROTTE ARTIFICIALI DI ANGHELU RUJD

402

Limitata la zona atta alla indagine, essa fu sol-
cata da trincee e da saggi raggianti attorno alle tombe
già esplorate; così vennero rintracciate le altre tombe
che qui si descrivono. La numerazione delle tombe
continua quella della precedente campagna che dette,
come accennai, dieci ipogei.

ha ima specie di padiglione, largo quanto il corridoio
e profondo m. 0,95, come un grande architrave a pro-
teggere l'ingresso al sepolcro. Tutto lo spazio al di
sotto di questo padiglione ed innanzi alla porticina
della tomba, era occupato da una macera, o muro a
secco, di grossi massi di calcare e di trachite, uniti

Fig. 1. — Vaso a tripode della tomba I.

Sep. XI. (Pigg. 1, la). Questa tomba, come le con terra, che sbarrava completamente l'ingresso, ed
altre precedentemente scoperte, era nascosta nel sot- elevato dopo l'ultima deposizione, dava la certezza

F la. — Vasi a campana ed a bicchiere della tomba III.

tosuolo, e nessuna traccia appariva alla superfìcie. che da quell'epoca la tomba non era mai stata violata.

L'accesso è dato da un lungo corridoio, prodromos, La lunghezza del prodromos, ricorda quella di alcune

scavato nella roccia con molta cura, per la lunghezza grotte artificiali della Champagne, quale la grotta di

di ni. 8,45 ed una larghezza che da m. 1,20 si va Courjonnet ('), come anche di talune tombe della ne-

accrescendo a m. 1,45 presso la bocca della tomba: cropoli di Cnossos(-); l'ampiezza del padiglione, la

il corridoio presenta tre gradini di m. 0,25 di altezza, profonda incassatura della porticina sotto al padiglione
dopo i quali il fondo si va gradatamente abbassando

sino a raggiungere, alla fronte della tomba, la profon-

„ , , , n , . (') Cartailhac, La Frane*; Prchistorique, p. 154.

dita di m. 2 dal suolo. Come appare dalla sezione . . T _ , . . . rr ] e ,onft

' * (") A. I. Evans, The prehistorie Tomos of Knossos, 1906,

(fig. 2, 2 a), questa si presenta leggermenta inclinata ed tìg. l.
loading ...