Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 19.1908

Page: 479
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1908/0274
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
479

ALGHERO NUOVI SOAVI NELLA NEOROPOLI PREISTORIA

480

dettepiniaderas della Liguria (fig.53), che però avendo La più grande e più completa fra queste, mi-

la faccia allatto liscia e sprovvista di segni, dovette sura 14 cm. (fig. 54,i); ha il capo spezzato, ina con-
avere «u uso diverso dai consimili oggetti della Li- servato, monche le due braccia e tronca anche la estre-

Fio. 53. — Pintadera in osso bianco, rinvenuta nelle tombe XXbis.
gnria, del Reggiano e delle Canarie (') ed analogo in- mità inferiore. Ricavata da una lamina non molto

Fig. 54. — Idoletti in marmo bianco, rinvenni] nella tomba XXbis.

vece alle pintaderas a faccia completamente levigata,
trovate a Los Millares, nella Spagna (2).

Ma il maggior interesse presentato dagli oggetti
di questa cella è costituito dalle statuette in marmo
bianco, purtroppo frammentate, che vi furono rin-
venute.

O Issel, Note paletnol. alla collezione Rossi (Bull, cit,
A. XIX, tav. II); Colini, ivi, A. XXVIII, p. 17; Hoernes, Ur-
oeschichte der bild. Kunti, p. 288.

(3) Siret, Revue scienti/tques de Bruxelles, 1884, fig. 255.

spessa ed appiattita ancora maggiormente da uno
strumento che lasciò traccie evidenti di sfregamento,
specie nella parte anteriore del corpo ; ha il capo ovale
allungato, con un solo risalto mediano nella faccia an-
teriore a designare il naso; le spalle ampie e diritte,
dalle quali partono, distinte da solchi rispondenti al
cavo ascellare, due principii delle braccia; è dubbio
se alla mano sinistra allargata appartenga il troncone
sporgente sul fianco, segnato posteriormente lungo
l'orlo da una incisione. Spianata posteriormente, la
statuetta si va restringendo verso le reni, la designa-
loading ...