Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 19.1908

Page: 509
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1908/0289
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
A GROTTE ARTIFICIALI DI ANGHELU RUJU 510

posta sull'orlo del vaso ; numerose erano le anse a La cella d, per quanto anch'essa non sfuggita alla

ponticello ed a bugna forata (fig. 72,2,3,4,6) qualcuna violazione comune a tanta parte della necropoli, pre-
a breve ed acuminato risalto forato, da un pertugio sento la più copiosa suppellettile. Essa ci dette traccia

PiG. 72. — Frammenti di vasi con anse dalle tombe varie.
Tomba XVII, n. 1; t. XXI, n. 11; t. XXII, n. 8, 9; t. XXIII, n. 10; t. XXX, nn. 2, 3, 5, 7.

ampio e circolare (fig. 72, 7) ; caratteristico poi l'orcio- di tre cadaveri, sconvolti ; di uno solo si potè deter-
letto globare, a breve collo eretto e bugna mammillare minare la giacitura nel lettuccio, unitamente alla
forata (fig. 72, 5), che ricorda gli esemplari eneolitici maggior parte della suppellettile,
di Viterbo e di Camigliano senese (')• Essa consisteva in ornamenti ed armi. Fra queste
_ la più interessante il pugnale in rame (fig. 31, 1),

t«) Colini, Bull, eit., A. XXIX, P. 179, fig. 23. di mm. 125 di lunghezza, analogo ma non simile a

Monumenti Antichi — Vol. XIX.

33
loading ...