Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 28.1922

Page: 71
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1922/0042
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
71

GROMA

72

Ieranza d'impianto di yz digito, completi il triangolo tamente impiegarsi lo stiumento presso il termine,

rettangolo UDE (fig. 16 relativa al piede Drusiano). Lo strumento non si poteva più figere ad lapidem nel

Sviluppando tale triangolo, abbiamo UD = m. 0,234 ; caso di termini eccedenti le dimensioni dei casi-limiti.

DE = AC = 0,0406 ; onde UE = 0,2305, distanza la Ora, che vi fossero termini, nella comune accezione

& 1







r 7:



A n !■

1 / :

1 /



;XY T

h' •■

■ , °' > -'.V'.'
■ . ■■■



f

■ ■: ■.-*v " Hi .

■ Sj. ;

;■; V



" '' ""-'v.'V'^Ì - 1 vy1 ■

Vytoì LlC/S'. '



1 . ■ - '





t - - ,

ly
l\

j XVI.

xviiJxvm.

1 \
1 ' \

1 ■'• \

i ai4i.fi' ,

y \

L \



.Z J...........

*—(
O

xxviii" xxvii XXVi' ' " ' . B
xxv xxiv xxjhj<--------U

\ !■:;/::

! ! /

: 1 ;

. ' ?-zi* ■' ■
'.:<%••"/

8: /
_____ v.-L __ _

^ .-j. .............

_ \ .'Y .; . "V
■ ■ ' 'i'ì \ '

" "l :]' :

: n—





i 1 \ ■ '

1 \ • ,

; 1 \

! ■', l X
r............L---*

-lì XIII.

. ., 'ìli'i . vfe'V ,■

xiv/ ! xv. :

/ ■ -,f : "





...........j

"71 *

2;

10 ; O |0 20 30 40 50 crntimth-i

h^T-T-H-r-^H-----1--1— ■ ! ■ -1----I I ■ -H

Fig. 16. — Rapporti fra la groma ed il termine.

quale, diminuita di m. 0,0499 (=AC+ tolleranza),
col raddoppiamento della differenza, dà la dimensione-
limite di m. 0,3612, che corrisponde rispettivamente
a piedi Drusiani lViu piedi Tlemaicil'/a > piedi romani
, piedi osci iy3. I lati lunghi di siffatti ultimi ter-
mini sono disegnati nelle figure 16 e 17, a tratti e punti.

Con l'esposizione di questi casi-limiti viene impli-
citamente additato fino a quale estremo poteva diret-

del vocabolo, più ampii e più imponenti di quelli finora
considerati, non è da escludersi (') ; quello che è inop-
pugnabile è il fatto, letterariamente accertato (*), che
vi erano are, sepolcri e monumenti di altra natura, di
gran lunga eccedenti quelle dimensioni, eretti con la

C1) Lapides pracsipnes, cfr. nota a p. 61, c.
(2) Ibidem.
loading ...