Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 28.1922

Page: 245
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1922/0132
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
245

IL TEMPIO DI GIOVE OLIMPICO IN AGRIGENTO

246

5) olxoc dei Nassi in Delos, con 7 (?) colonne in fila me-
diana, con porta a semplice luce su ciascun lato corto, preceduta
da vestibolo in antis, con due colonne ioniche.

Cfr. Com2yles-rendus de VAcad. des inscrijìtionis, 1909, pag.
271 segg.

6) Tempio di Apollo Pitio in Thasos, situato nella terrazza
dell'Acropoli, sopra il porto di Liménas. Non si conosce la pianta,

B

7) Tempio A sulla Patèla di Priniàs, in Creta, con due co-
lonne sulla media linea longitudinale del sdeos, ed un corrispon-
dente pilastro centrale fra le ante del pronao.

Cfr. Pernier, Annuario della Scuola, di Atene, I, Bergamo
1914, pag. 77 segg. fig. 43.

Fig. 25. — Edilìzi a due navate: Troia, Neandria, Sparta, Locri.

(Da Annuario della Scuola di Atene, voi. i).

perchè l'enthynterìa, e non ovunque conservata, è la più alta fila
di blocchi che rimangano a posto. Si pensa che constasse di
selcos a muri continui, con promos, naos, e adyton senza colon-

8) Tempio ionico scoperto in contrada Marasà, antica Locri ;
nella sua ultima riduzione è un esastilo periptero, ma il nucleo
originario era costituito da un naos con fila mediana di cinque

nato esterno ; essendo il tempio largo m. 13 si suppone che
avesse una fila di colonne interne.

Cfr. Picard, Comptes rendus de VAcad. des inscr. b. I., 1912,
pag. 206 segg., fig. 7.

*

* *

Sono tutti edifizi molto antichi, che permettono di far ri-
salire il tipo alla civiltà egeo-micenea. In essi alla fila mediana
di colonne non corrisponde un elemento dispari nella facciata.

colonne, preceduto da un pronao, con porta a doppia luce e pi-
lastro centrale.

Cfr. P. Orsi Notizie degli Scavi, 1890, p. 248 seg.; E. Peter-
sen. Iiocm. Mitteilungen, V. p. 1G1 segg.; Doerpfeld, Antike Den-
kmacl., I, tav. 51; Koldcwey e Puchstein, op. cit., p. 2 seg.;
Durm, p. 425 sg. 388 b; Michaelis-Della Seta, pp. 253.

9) Tempio di Apollo a Thermos, con stretta e lunga cella
divisa in due navate da una fila di dieci colonne, mentre altre
due continuano nel retrostante opistodomo. È periptero e pre-
senta sulla fronte cinque colonne.
loading ...