Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 28.1922

Page: 385
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1922/0208
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
385

AL VI A LE M W/DXI IX IÌOM \

386

quale sta ima figura virile in piedi, rivolta di tre
quarti a destra. La figura, apparentemente rasa nel
mento, vestita di tunica a davi rossi ed avvolta nel
pallio, che gettato sulla spalla sinistra passa sotto
l'ascella destra ed è trattenuto per i lembi con ambe
le inani presso il fianco sinistro, tiene uno dei piedi

corpo del vaso, ricurvo internamente, da cui pendono
delle bende. Così la forma slanciata come il colore scuro
dell'oggetto sono destinati a dare l'impressione di un
vaso metallico. A sinistra e a destra del motivo cen-
trale e ad uguale distanza da quello, due plinti o colon-
nini simili, sormontati ciascuno da una colomba stante

sollevato, come per muovere il passo. Presso i piedi sono
indicati da brevi tratti il terreno e l'ombra proiettata
dalla figura.

1 piedi della quale sono rivolti verso la grandi»
camera sottostante. A sinistra e a destra del meda-
glione centrale, poi, si disegnano simmetricamente due
semicerchi (diam. 0,4:1), quasi tangenti al medaglione
medesimo, decorati all'esterno da dentelli radi, riuniti
due a due. Internamente al semicerchio un quadretto,
clic si ripete due volte perfettamente simile. Sopra una
esile striscia di prato verdeggiante sorge al centro
un breve plinto di forma cilindrica, sormontato da una
specie di anfora a corpo schiacciato, con alto collo sago-
mato ed orlo svasato, con due grandi anse innestate al

Monumenti Antichi — Vol. XXVIII.

quasi a guardia de] vaso, con il becco rivolto da questa
parte. TI suolo verdeggiante da un'estremità all'altra
è cosparso di macchie di colon' nerastro, indicanti pro-
babilmente foglie o fiori sparsi all'intorno. Discreta-
mente conservalo il quadretto a sinistra del medaglione
centrale; cancellato in gran parte il quadretto opposto.

T due semicerchi sono poi riuniti da due Festoni
floreali a larghi archi di cerchio, al di sopra e al di sotto
del medaglione centrale, il quale è pure riunito ai semi-
cerchi laterali da brevi sbarre rosse, diritte.

Istoriati sono anche gli stipiti interni della porta.
Sul fondo bianco dell'intonaco spicca da ciascuna parte
una riquadratura a filettature rosso, in forma di alto
rettangolo (altezza ni. 1,10). Lo specchio di sinistra

25
loading ...