Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 28.1922

Page: 447
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1922/0239
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
447

IL MO.NTMKXTO SEPOLCRALE DEGLI AURELI

448

in ninno a Penelope un piccolo oggetto che facilmente da osservare che anche nella prima delle pitture poni-
si può identificare con un fuso o una spola, e che nel- poiane citate il pileo sul capo dell'eroe è appena visibile,
l'interpretazione pittorica del testo omerico vale a te- e s'intende come possa anche essere omesso addirittura,
nere le veci del telaio. Anche a proposito di queste sia a causa della posizione di prospetto della testa, sia per

Fio. 65. ■— l 1 issi' e Penelope (Pittura pompeiana),
(da Hermaun-Bruckmaiin, Dénkirtalèr dèr Main i i, 1 av. 5 I ).

pitture, sul cui contenuto non cade il menomo dubbio,
fu notata la scarsa rispondenza ai particolari del rac-
conto omerico, e l'ampia libertà assunta dall'artista
nell'interpretazione del testo poetico (1).

Nessuna differenza intercede, al contrario, tra le
citate pitture pompeiane e il motivo del fregio al Viale
Manzoni. Se non è visibile il pileo sul capo di Ulisse, è

(') Hermann-Bruckmann, op. cit.. testo alla tav. 54. Oc-
corre infatti considerare.con quanta libertà l'artista abbia trat-
tato i particolari del quadro, come ad esempio il sedile di Ulisse,
divenuto, non si sa perchè, un tronco di colonna. Il caso c'inse-
gna che identificato con sufficiente certézza il soggetto del qua-
dro, no» ci si deve lasciar deviare da anormalità di dettagli, do-
vuti principalmente alla libera fantasia dell'artista.

la ragione che presentandosi Ulisse sotto mentite spoglie
in casa propria, l'artista, facilmente, non avrà credulo
opportuno di presentare Ulisse nel costume ordinario (x).
Come elemento caratteristico della scena giova, assai
più del pileo, nell'affresco del Viale Manzoni la presenza
del telaio dietro le spalle della figura matronale e regale
di Penelope, con la quale offre la più stretta corri-
spondenza la figura muliebre accanto al telaio.

A parte l'inversione delle ligure e il gesto dram mal ico
disegnato dalla mano di Ulisse nel fregio del Viale Man-

I1) l'Iissr vedesi rappresentato a capo scoperto nello skv-
phos ai lieo a Berlino, con l'uccisione dei Proci (Monumenti del-
VIst. X, tav. LUI).
loading ...