Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 28.1922

Page: 535
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1922/0299
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
535

VASI FIGURATI CON RIFLESSI DELLA PITTURA DI PARRASIO

536

non potremmo spiegare in alcun modo, nel solitario
sito in cui avviene la cattura di Doloiie, o nel sel-
vaggio luogo in cui Polluce die lotta al re dei Bebrici,
la presenza della colonna e il suo significato.

Non sapremmo inoltre intendere l'intervento di
un compagno nel supplizio di Amico, e l'assenza
di altri Argonauti e di un accenno alla ragione dello
sbarco, il rifornimento d'acque, che è essenziale nel

Nessuna di queste difficoltà esiste, per contro,
se ricerchiamo lo spunto della rappresentazione in
quel barbaro sacrifizio umano sul sepolcro di Patroclo,
di cui occorre lo spunto originario in alcuni celebri
versi del penultimo libro dell'Iliade (185-186). Achille,
apprestato il rogo dell'amico,

Preso aitili da spietata ira. le gole
ili dodici segò prestanti figli
de' magnati ini i Tener i.

Fio. 5.

mito. E per quel che riguarda Dolone, non sapremmo Erano giovinetti che il Pelide aveva fatto pri-

spiegarci come mai tanto questi quanto i due eroi gionieri nelle estreme giornate della lotta, mentre

greci, lungi dall'essere copiosamente armati (come si cercavano scampo gettandosi nelle acque dello Xanto.

compiace di descriverli Omero e ce li mostrano tutti i S'ispirano all'episodio omerico i monumenti figu-

monumenti figurati) (*), siano o affatto o assai legger- rati che qui enumero, mantenendo le designazioni del

mente armati. Galli che ne ha steso il più recente elenco ('):

- a) il celebre affresco della tomba Francois (fig. 8) ;

(M Pitture vascolari : da Corneto, Bibl. Nazionale di Parigi, &) umetta di alabastro di Volterra (fig. 9) ;

Reinach, Rép., I, P. 89: Monum. dell'Istituto IT, tav. X A.; sarcofag0 tarquiniese del « sacerdote » ;
Musco Britannico, ivi, T, p. 464; Annali dell'Istituto, 1875,
p. 310; Eremitaggio I, p. 334; Annali, 1875, p. 299, tav. Q

(qui Dolori ha la pelle di lupo di cui parla Omero). (x) E. Galli, Un vaso falisco con rappresentazione del sm ri-
La, pittura Rép. T, p. 284, presenta tre guerrieri ignudi, ma fizio funelire a Patroclo, in Ausonia. V. 1910, p. 118 segg. Ri-
la scena ha carattere assolutamente generale e nulla auto- mando a questo scritto per la bibliografia rispettiva dei monu-
rizza a ritenere che si tratti di un episodio dell'epopea. nienti qui citati.
loading ...