Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 29.1923

Page: 739
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1923/0395
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
730 ESPLORAZIONI ARCHEOLOGICHE NELLA LICIA E NELLA PANFILIA 740

sul torrente di fondo valle. Qua e là, ma special- Fàsctlì Bunar (5') Indirli Burnir (15') (ved. fig. 28),

mente sugli speroni meridionali, si vedono, fra guglia bivio per Godeller (t35').

e guglia, dei muricciuoli a secco che accennano ad un Le antichità di Godeller consistono tutte in sar-

abbozzo di sistemazione difensiva. Per la tecnica si cofagi e devono essere messe in relazione con le opere

direbbero bizantini, ma sono così rozzi e primitivi militari di Chani Jane sopra descritte. La località

che il giudizio resta incerto. La determinazione prò- conta poche casupole che sono abitate solo all' in-

Fig. 25. — Zindàn Jacasì: rovine della porta dell'edifìcio rettangolare maggiore.

posta è suggerita forse, più che altro, dal fatto che verno. I sarcofagi sono dispersi tutto all'intorno:

Assarlyk, per conformazione e positura, ricorda gli presso le case stesso, su un costone a sud dell'abi-

altri cocuzzoli della vallata, come Ciandyr Assar e il tato, diviso da questo per mezzo di un profondo

Carabel, che furono appunto prescelti dai bizantini valloncello e chiamato il Godeller tic Ztindanlar, su

come rifugi o caposaldi per la difesa della valle. un colle ad occidente in località Zi Bendati.

Su una roccia che i terremoti hanno alquanto in- 11 gruppo più interessante è quello in località

cimata, posta subito a sud-ovest di Assarlyk, con il Godeller tic Ztindanlar. Sul dorso del costoncino

pochi colori sbiaditi e con fare molto ingenuo è trac- che porta questo nome sono cinque sarcofagi, grandi

ciata una figura di santo con alcuni simboli religiosi, casse in calcare locale misuranti in media m. 2,30 per

intrecci di cerchi e croci. La pittura ha aspetto bi- 1,20 per 1,15 ; sormontate da un coperchio a spioventi

zantino tardo. ed acroterii, poggianti su un crepidoma a due o tre

Godeller. — In un'ora e mezza di cavallo dal gradini, il superiore dei quali, sul lato principale, è

bivio per Assarlyk presso . Tespili Bunar si giunge incavato e ornato con due tozzi mezzi balaustri spor-

a Godeller passando per Uec oluk Bunar (20'), genti.
loading ...