Real Museo Borbonico — 1.1824

Page: r e
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/museoborbonico1824/0447
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
VOL. I. TAVOLA A.

i

Talia ed una Baccante. — Dipintura antica di
una Parete di Pompei larga 2 palmi e 1
oncia} alta 3 palmi e 8 once.

_N"ella parete, che cinge il portico interno del
grande edilìzio pompeiano, che è 1' ultimo verso
settentrione nel lato del Foro riguardante libeccio ,
campeggiano queste due vaglie e belle figure. La
parete è dipinta con molta grazia , e varietà in
compartimenti alla grottesca ; maniera di pittura ,
che dagli antichi dicevasi Rapografìa, intorno alla
quale abbiamo discorso più minutamente nelle ta-
vole precedenti. Rappresentano queste due fi-
gure P origine della commedia. Nata nelle orgie
bacchiche ce la dimostra questo dipinto , in cui
vedesi una Baccante ( appoggiata di un gomito
alla spalliera della sedia, ove siede Talìa ) fare
attenti il volto, ed i moti al declamar di questa
Musa , ai cui piedi ha deposto il timpano in se-
gno di aver sospeso P ebrifestante clamore. Il volto
della Baccante è molto espressivo dell' attenzione ,
che presta agli accenti di Talìa , che è in faccia

6
loading ...