Palladio, Andrea
I Qvattro Libri Dell'Architettvra: Ne' quali, dopo vn breue trattato de' cinque ordini, [e] di quelli auertimenti, che sono piu necessarij nel fabricare ; Si Tratta Delle Case Private, delle Vie, dei Ponti, delle Piazze, dei Xisti, et de' Tempij — Venedig, 1581

Seite: B_063
DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/palladio1581/0131
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
SECONDO. «sj
LA SEGVENTE fabrica c del Conte Giacomo Angarano da lui sabricata nella sua
Villa di Angarano nel Vicentino. Ne i sianchi del Cortile vi sono Cantinc,Granari luoghi da
fare i vini,luoghi da GastaIdo:ftalle,colombara, e più oltre da vna parte il cortile per le cose di
Villa,e dall'ai tra vn giardino : La cala del padrone pofta nel mezo è nella parte di sotto in vol-
to,& in quella di (opra in so!aro:i camerini coli di lòtto come di sopra fono amezati: corre ap-
predo quella fabrica la Brenta fiume copiofo di buonissimi pesei. E' quello luogo celebre per i
preciosi vinijche vili fanno, c per li srutti che vi vengono, e molto più per la cortefia del pa-
drone .



I DISEGNI
loading ...