Pistolesi, Erasmo ; Guerra, Camillo [Ill.]
Il Vaticano (Band 3) — Rom, 1829

Seite: 27
DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/pistolesi1829bd3/0030
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
• DESCRITTO E» ILLUSTRATO 9^

ciascuno da maraviglia compreso in vedere da lungi la superba scala, che per condurre alla
dimora de'papi, vien della regia, ma in luogo di salire per essa, ed esaminare da quella
parie l'edilizio, dopo aver dato a conoscere l'ampio porlico, ripiegando a destra, perver-

sa,

25.
26.
27.
28.

29.
3o.
iì.

32.

33.

34.
35.

36

38

39

4o

4>

4,

Branca orientale del primo loggiato construtta da Si- ^i,
sto V, e similmente di esso sono il secondo e terzo 41
piano ; restano i suddetti bracci tuttavia poveri di stuc-
chi e di pitture. Peccato! 45.

Sala che precede quelle de'Paramenti. ^6,

Sala del trono. Superiormarke , cioò al secondo piano 47-

evvi la sala antica degli S\'izzeri, e dietro ad essa sala 4^'

rinviensi la cappella di Niccolò V, dipinta dal bealo 4y-

Angelo da Fiesole. 5o.

Sala della lavanda. 5i.

Sala regia. 52.

Branco di scala che conduce alla sala regia. 53.

Scala regia che passa sotto la sala suddetta , e discende 54-

al portico di Costantino. 55.

Vestibolo della cappella Sistina.

Cappella Sistina. 56.
Sagrestia della suddetta Cappella.
Scala che dalla Sistina, conduce al tempio Vaticano.

Ingresso alla loggia della Benedizione. 5^.
Cappella Paolina.

Camere dei Paramenti. Nel superior piano corrisponde 58.
l'antica sala degli Svizzeri e la sala antica de' Pa- 5g.
lafrenieri detta de'chiaroscuri. 60.
Prima sala Borgia, detta de'Pontefici, ora del Cammi- 61.
no. Superiormente vi corrisponde la prima camera di-
pinta da Raffaele col nome contraddistinta di Costati- 62.
tino ; ai lati della medesima rinviensi l'appartamento
della contessa Matilde.
Seconda sala Borgia, detta del pozzo di Giustiniani. 63.
Sopra la medesima corrisponde la camera di Raffaele
detta di Eliodoro. 64-
Terza sala Borgia, detta delle Nozze Aldobrandino
Superiormente evvi la terza stanza di Raffaele in cui
vedesi la Disputa del Sacramento. 65.
Quarta sala Borgia detta della biga, similmente di
sopra evvi la quarta camera , che porta il nome dell' 66.
Incendio di Borgo. Dietro la medesima rinviensi la 67.
cappella dipinta da Pietro da Cortona. 68.
Camere che appartenevano all' appartamento Borgia,

ora occupate dalla biblioteca ; nel corrispondente pia- 69.
no superiore vi esistono gli arazzi di Raffaele. 70.
Ingresso e vestibolo al corridojo delle lapidi. 71.
. Corridojo delle lapidi. Nella parte inferiore eravi un 72.
dì VArmeria, di cui più volte parlai nella Intro-
duzione , ma ora vi esiste lo studio del musaico , j3.
ivi trasportato da Leone XII; superiormente evvi Fa- 74.
bitazioue degli addetti alla biblioteca ed il locale 75.

76.

degli ardui

Erasmo Pistoiesi Tom. III.

Ingresso alla biblioteca.

Sala per gli scrittori della medesima , o interpetri dei

codici, ed altri amatori della seria letteratura.
Picciolo adito alla biblioteca.
Camera con papiri , e memorie Egizie ce.
Camere appartenenti al bibliotecario.
Aula maggiore della biblioteca. '
Continuazione dell' aula maggiore.
Camera detta di san Bonaventura.
Camera della erezione dell' obelisco.
Camera detta di Aristide statua in marmo.
Museo sacro.
Camera dei papiri.

Biblioteca delle stampe un dì appartenente al porpo-
rato Zelada.

Gabinetto numismatico. Qui vi è l'adito per passare
alle camere aggiunte alla biblioteca , contraddistinte
col numero 4<>.
Gabinetto delle terre cotte.Nella superior parte dai nume-
ri 5o al 54 vi esiste la galleria delle carte geografiche.

Cortile di Belvedere.

Fontana.

Gradini e centina a ridosso dell'appartamento Borgia.

Camera intermedia corrispondente al gran salone della
Biblioteca, e che divide le due lunghe gallerie.

Camere con pitture della scuola del cavalier d'Arpino.
Superiormente fino al numero 61 vi corrisponde la
galleria ove fra poco andranno a collocarsi i quadri.

Archivii. Superiormente vi sono anche altri archivi i
quali occupano anche il numero 49-

Vano contraddistinto col nome di giardino della bi-
blioteca. E d'avvertirsi che prima il cortile di Bel-
vedere occupava questo luogo.

Camere ove sono espresse alcune gesta di Pio VI. Supe-
riormente esistevi la galleria de'iCandelabri dal65 3167.

Camere ove sono espresse alcune geste di Pio VII.

Museo delle Medaglie.

Ingresso principale della biblioteca, cioè quello esi-
stente incontro al principale
Ingresso del Museo Chiaramonti.
Primi monumenti di esso.

Ingresso al braccio nuovo del Museo Chiaramonti.
Musaico esprimente Ulisse che fugge da Scilla e dalia

Sirene.
Il fiume Nilo-
Musaico esprimente Diana Efisina.
Porta di comunicazione colla biblioteca.
Qui vedovasi il gruppo delle tre Grazie , già esistente

7
loading ...