Porcacchi, Thomaso; Porro, Girolamo [Ill.]
L' isole piv̀ famose del mondo — Venetia, 1576 [Cicognara, 2084-2]

Page: 123
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/porcacchi1576/0155
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
C SIA Isola miglior d’alcun’altra delle Cicladi, fra lé
qualiuien posta nell’Arcipelago; fu da Plinio chiamata
Strongile con uoce Greca,che uol signiftcar tonda, per el-
scr come di forma tonda.Fu anchor detta Dionigia per ri-
spet'to di Dionigsicioè Bacco Dio del uino,di che uha gra
quantità. Altri per la copia clel grano & delle biade, che ui
nascono; l’hanno uoluta nomissar Sicilia minore,parendo j^icsiaSi
loro, che in questa fertilità eila nonsia degnad’altro mi- ciLia mU
!glior nome,estendo la Sicilia (come al suo luogo ho detto) abbondantissima di nore•
grani,& uero granaio dc’ Romani. Altri L’hanno detta Nasto,dal qual nome s’è
forse alterato il commune,con che si chiama hoggi Nicsia. Ella è principal (co-
me dissi) fra le Cicladi,cosi per grandezza,come per eccellétia del terreno, ben
che nó tanto celebrataperli iierside’Poeti,quàto lapiccolettaDelo,unapurdi
queluumerOvHa i xxx migliadicirconfereritia: &uieneaesserpostaaIlapar

L 2 te di
loading ...