Porcacchi, Thomaso; Porro, Girolamo [Ill.]
L' isole piv̀ famose del mondo — Venetia, 1576 [Cicognara, 2084-2]

Page: 185
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/porcacchi1576/0217
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
Si'nus Prasadts

TAPROBANA i

JìubartlM

\nuhirM,

sant

S tnd&caruia

Sand&candars*

xst rc j\nurogramum

Taiacort

\utumptnt

\ltspada

f \Loqanda
IMLO \
Daqana 1

Ararta

'ramu

Malca
Mo ttf'

Nacadutta\\-

m •-*■> ! '

% C orvotf \ara

bocanr

/laracAt

>Bocanu

r ar

A Taprobana è Isola del gran mare Indico, posla (come di»
ceSolino)fra’lLeuantee’l Ponente: matanto grande &
ampia che gli antichi riputarono, ch’ella folse un’altro
mondo,habitato dagli Antipodi. Strabone,cosi nel se~
condo,come nel decimoquinto libro dice, ch’ella è la
piu Auitrale di tutte, come quella, che non è lontana dalle
parti meridionali,che son preiso iConiaci uerso Mezo-
giorno, altro che la nauigation di sette giorni : & secondo
ropiniond’Eratohhenedice, ch’èlungaotto mila hadi, cioèmillemiglia: ma
soggiugnc, cheOnesicrito lafa grandecinquemila stadi,cioè r> cxxvmiglia,
sènzadarmisuradellalunghezza, nedella larghezza: & ch’è lontana da terra
ferma la nauigatione di uenti giornate: ma che le naui malui poteuan nauiga-
re; hperleuele cattiue,comeperche non haueuanoil fondo fatto in taglios
ÌQmdimenopostochc molti àmoltiauttoriantichi&modernidi quest’Isola

Q_ 3 hab»
loading ...