Randoni, Carlo
Degli ornament d'architettura e delle loro simmetrie colle regole teorico-pratiche per ben profilare ogni genere di cornici — Parma, 1813 [Cicognara, 629]

Page: 1
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/randoni1813/0013
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
DEGLI ORNAMENTI
D’ ARCHITETTURA
E DELLE LORO SIMMETRIE
PARTE PRIMA

GAP. I.

Defmizione delV Architetturci.
Vitruvio definisce P Architettura una scienza adorna di molte
eognizioni, e colla qaale si regolano tutti i lavori, clie si fanno
in ogni arte. Si compone di Pratica e Teorica. La Pratica è
una continua e consumata riflessione sull’ uso , e si eseguisc.e col-
le mani, dando una forma propria alla materia necessaria, di
cjualunque genere ella sia . La Teorica poi è quella, che può di-
mostrare , e dar eonto delle opere fatte colle regole della propor-
zione e del raziocinio . (a)
Da questa compendiosa definizione è chiaro , elie 1’ Architettura
esige il soccorso di molte scienze ed arti, ed è una di quelle
arti, elie da prima, sebbene inventata pel bisogno , abbia saputo
vestirsi degli adornamenti . Cangiò quindi in dimora piacevole e

(a) Yitruv. Lib. i Gap. i .

i
loading ...