Schlosser, Julius von ; Rossi, Filippo [Transl.]
La letteratura artistica — Florenz, 1964

Page: 433
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/schlosser1964/0447
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
LA TEOEIA AUTISTICA DEL MANIERISMO
NEI SUOI ELEMENTI

Per questo importantissimo argomento si veda l'ottima esposizione storica,
«he è ben più di una pura compilazione, di Bircii-IIirschfeld, Die Lehre von
<ter Molerei ini Cinquecento, Roma 1912. [L. Moller, Die Wandlunyen des Kunst-
gedankens in der italicnisclicn Kunsttheorie vom 15. bis zum Ende des 16.
■Jahrhunderts, Diss. Wiirzburg 1938]. Vedi anche l'eccellente edizione già citata
<lel poema didascalico del Van Mander curata dallo Hoeker, L'Aja 191C, e il
libro dello Spingarn (che conosco solo dalla traduzione italiana), La critica
letteraria nel Rinascimento, Bari 190Ó; l'importante Poetica dello Scaligero è
studiata dal Brinkschulte, Scaligers Eunsttheoretische Anschauungen und
<leren Hauptquellen, nei « Beitriige zur Geschichte der Philosophie » del Dyroff,
taso. 10. Bonn 1914. Per il problema stilistico del manierismo in generale è
utile, da tutt'altro punto di vista, il saggio di K. Vossleh : Der Trobador Mar-
cabru und die Anfdnge des gekiinstélten Stilcs, « Sitzuugsber. der kgl. Bayr.
Akad. d. Wiss. Phil. Kl. » 1913. Ottimo anche il saggio del Croce, / trattatisti
italiani del Concettismo e li. Oracian, negli « Atti della R. Accad. Pontaniana »,
Napoli XXIX, ristampato nei suoi Problemi di estetica, Bari 1910, 309 sgg. Sulle
Accademie e specie sulla fiorentina Accademia del Disegno precorritrice in un
certo senso dei nostri Politecnici cfr. adesso L. Olschki, Gesch. d. ncvsprachl.
vom. Lit., II, 171 sg. e specialmente 187 sg. [e N. Pevsner, Academies of art
past and present, Cambridge 1940]. Un tentativo di delineare il problema del
« Manierismo » è in uno studio di W. Weisbach (« Zeitschr. f. bild.
Kunst », anno 54, 191S-19, 1G1) : varie obbiezioni si potrebbero fare al concetto
fondamentale. Posso forse rinviare qui anche ad alcuni capitoli della mia
<>cschichte der Portriilplastik in Waclis, « .Tahrbuch der Kunsthistorischen
Sammlungen des allerh. Kaiserhauses » XXIX (1911). Una pubblicazione impor-
tante sull'argomento, con nuove e profonde considerazioni, e quella di E. Pa-
Nopsky, Idea, « Studien der Bibl. Warburg », Lipsia 1924; [edizione italiana
curata da E. Cione, Firenze, La Nuova Italia, 1952 (« Biblioteca di cultura »,
voi. 40)].

1. — OPINIONI SULL'ESSENZA DELL'ARTE

Il Medio Evo aveva tramandato, nei modi della tarda antichità,
ai secoli seguenti un ben congegnato sistema delle arti, che è certo
molto distante dalle nostre idee e che comprende tanto la scienza che la

28
loading ...