Archivio storico dell'arte — 1.1888

Seite: 169
DOI Heft: 10.11588/diglit.17347.45
DOI Artikel: 10.11588/diglit.17347.48
DOI Seite: 10.11588/diglit.17347#0263
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1888/0263
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
NATALE BALDORIA

169

al secolo vi, in cui, se non per la forma, certo pel modo con cui i soggetti religiosi furono in-
terpretati, essa era arrivata a quel grado nel quale poi s'arrestò per molti secoli, e dal quale anzi
indietreggiò piuttosto che avanzare, sebbene sempre nuovi soggetti si aggiungessero agli antichi.
Quivi i soliti due angeli alati e nimbati fanno corteggio a Maria; la quale, riccamente vestita di
bianco con ricami dorati, ornata il capo della stefane e le orecchie di due anelli, protende al-
quanto le braccia con cui tiene il bambino Gesù. Di fronte a lei è il vecchio Simeone colla benda
sacerdotale sul capo e le mani protese e coperte dal manto, in atto di andare ad accogliere con

ADORAZIONE DE' MAGI DI ANDREA ORCAGNA
(Chiesa d'Or San Michele a Firenze^

umile sommessione, fra le braccia 'il bambino. 1 Tra esso e Maria, San Giuseppe in corta tunica,
col manto tenuto sulla spalla sinistra, indica a Maria la profetessa Anna, che, avvolta e coperta
il capo dal pallio, rivolgendosi verso Gesù ed alzando le mani, come ispirata, sta per vaticinare.
Di dietro a Simeone veclonsi altre tre figure di spettatori. La scena si svolge sotto ad arcate,
nell'atrio del tempio, sotto alla porta del quale figurata all'estremità del mosaico, si vedono tre
piccole colombe.

Tra i disegni che ci restano del mosaico dell'antica Basilica di San Pietro (vili sec), si trova
pur questa scena, ma composta diversamente ed in quel modo che fu poi generalmente adottato.
Maria e Simeone sono l'ima vicino all'altro, di fronte tra loro, e questi sta prendendo dalle mani
di quella il bambino Gesù. Cosi come appunto nel manoscritto 510 della Nazionale di Parigi
(ix secolo), in cui anche il bambino pare bramoso di andar nelle braccia del vecchio Simeone, 2
coperte dal manto e protese. Di dietro a Maria notasi la figura di San Giuseppe che tiene nel suo

1 Nell'Evangelo del pseudo-Matteo, C. XIV, Tischendorf, pag. 81: Et post haec suscipiens eum in pallio
suo, adoravit eum...

2 Nel Menologio di Basilio (Vaticana, 1613) il bambino tenuto fra le braccia della Vergine spinge innanzi le
gambe e guarda spaventato il sacerdote, mentre stende le braccia sul seno della .madre. Così esso è rappresentato
nel Menologio di Mosca.
loading ...