Archivio storico dell'arte — 6.1893

Seite: 450
DOI Heft: 10.11588/diglit.18092.44
DOI Artikel: 10.11588/diglit.18092.50
DOI Seite: 10.11588/diglit.18092#0503
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/archivio_storico_arte1893/0503
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
NUOVI DOCUMENTI

I pittori

e gli scultori del Rinascimento nella primaziale di Pisa. 1

N° 1.

i

Nota de' lavori di pitture per la restaurazione
de'Duomo di Pisa, per me Michelagnilo Cin-
ghanelli pitore, da dì 10 di Gienaio 1597, al
pisano, per fino a questo dì 19 di giunio 1G05,
di ordine de SS1'1 Deputati sopra delli restaura-
zione, et prima:

Per avere dipinto le 4 Nicchie sotto la Cupola
del Duomo, et fattovi li 4 Evangelisti di gran-
dezza braccia 8 Tana, che in mezzo vi è un Evan-
gelista, et da lati dua Angeli per ciascheduna, con
ornamenti intorno, a mia colori, che si restò d'a-
cordo scudi 25 runa, in tutto scudi 100.

E più per haver dipinto il Coro del Duomo, in
quatro facciate sotto la soffitta, che sopra la nicchia
o tribuna vi si è fatto una Nuziata, con un fre-
gio sopra, con ornamenti, et sotto la Nuziata, per
dui lato, vi sono dua profeti, cioè Hiheremia et
Isaia, et sotto essi vi è l'archo intagliato e tinto
di marmo con fregi sotto; e sotto il detto archo
vi si è rifatto et rinovato li angeli, con fregi di
nuova inventizione, et venuto sin sul piano della
cornice, et questo è in quanto alla facciata della nic-
chia, cioè sopra alla tribuna: et la facciata de'fianchi,
cioè verso l'Opera, rigira il fregio sotto la soffitta,
e sotto esso fregio vi si è fatto 3 storie della Ver-
gine Maria, che v'è la Natività, una altra quando
va al tempio, et l'altra quando 1' è isposata da
san Giuseppe ; dipoi sotto, un fregio di chiaro schuro,
con istorie del nostro Signore, et sotto a questo
vi si è fatte le Virtù con angeli, in campo di mu-
saiche) finto, et seguitando pe' a l'ingiù, dua Dot-

1 Tedi articolo a pag. 420.

tori, con angeli atorno, et ornamenti con le sua
colonne intagliate et finte di marmo sotto con ba-
laustri, con cornice, fregi, architravi, et archi finti
di marmo intagliati infino sul piano de' capitelli
delle colonne grosse.

E la facciata a richontro, che è quella verso
il Campanile, vi sono le medesime cose, che della
sudetta, acetanto che le istorie et fiure, che sono
diverse alle su dette.

E la altra facciata sotto la soffitta, verso la cu-
pola, cioè allato a essa, in prima vi è il suo fregio,
e dipoi vi sono dua profeti cioè : Davitte et Sala-
mone, con ornamenti atorno et angeli, con l'archo
intagliato, et si è dipinto uno arch'intagliato sotto
la facciata, eh' è sotto la ischala che va alle sof-
fitte, e dove si è fatto un'arme duellale grande et
dua figure allato, e dipinto a marmi finti la detta
schala, apogiatoi co' sua ornamenti.

E per aver dipinto e du' pilastri che vengano
sotto la schala in fino in terra da 4 faccie

E per aver dipinto i dua pilastri della nicchia
pe' fino in terra da 4 facce

E pili la facciata della Nuziata, dipitovi Angeli,
con ornamenti, e restaurato e musaichi, e tutte a
mia ispese di colori et altro;

e lavoro del coro
E fatto queste dipiture a frescho, cioè istorie e fiure
et ornamenti, rimanemo di fare a lire tre il b°
quadro e soldi 10, a mia ispese di colori.

Lavori spezzati fatti per ordine de SS" Deputati
alla restaurazione del Duomo, per la Chiesa et
Opera.

per haver dipinto una vela che serve pe' la
Barca che conduse le Colonne grosse dal Giglio;
una Asunta di grandezza da braccia fi con altre
banderuole e letere, a mie spese di colori soldi 10.

E per aver dipinto un Cartone, che servì pe'
loading ...