Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 9.1899

Page: 627
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1899/0322
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
627

il sepolcreto gallico

628

lo più di ciotole a labbro svasato, le quali erano sor-
montate da anse cilindro-rette, da anse ad ascia e
cornute, ma di un tipo semplice e primitivo, cioè con
corna brevi, rudimentali, poco arrotondate e senza alcun
ornamento.

Fig 3.

Un centinaio di codeste anse cornute fra intere e
spezzate, possiede il cav. Anselmi nel proprio Museo
in Arcevia e vari saggi ne ha gentilmente inviato in
dono ai Musei di Ancona e di Bologna, insieme con
parecchie armi ed utensili di selce, che con esse anse
furono raccolti.

Ho creduto utile far riprodurre nelle figg. 4 e 5
i tipi principali di codeste anse e selci, delle quali
ora aggiungo la particolareggiata descrizione.

Armi ed utensili di selce (fig. 4) (').

1. Abbozzo di freccia amandolare di selce bionda,
alta m. 0,045.

(') Se non avvi altra indicazione, s'intende che gli oggetti
esistono ora nel Museo di Bologna.

2. Giavellotto di selce bionda, di lavoro finissimo,
rotto nel peduncolo, alto m. 0,055.

3. Bellissimo giavellotto o piccolo pugnale di selce
bionda, a foglia d'ulivo, lavorato a finissimi ritocchi
e perfettamente conservato, alto m. 0,085.

4. Giavellotto o piccolo pugnale a foglia di ulivo,
di selce bianca, lavorato a fini ritocchi, ben conser-
vato, e soltanto rotto alla base, alto m. 0,075.

5. Abbozzo di grosso giavellotto di selce bionda,
di tipo amandolare, non finito, con avanzo della crosta
esterna biancastra, alto m. 0,07.

6. Selce di color rossiccio, di forma pressoché di-
scoidale ; diam. m. 0,04.

7. Freccia triangolare di selce bigia, di fino la-
voro, rotta nel peduncolo e un po' intaccata in uno
dei margini, alta m. 0,04.

8. Freccia triangolare di selce biondo-chiara, con
la punta rosso-sanguigna e peduncolo ad alette, di
lavoro non molto finito, e la punta un po' smussata,
alta m. 0,053.

9. Freccia abbozzata di selce bianca, di tipo trian-
golare, con peduncolo e le alette appena accennate:
la punta è un po' fuori asse ; alt. m. 0,045.

10. Stupenda freccia di selce nera, con peduncolo
ed alette, di finissimo lavoro e perfettamente conser-
vata, alta m. 0,04.

11. Freccia di selce bionda di tipo fra l'aman-
dolare ed il triangolare, di fino lavoro, rotta alla base,
alta m. 0,045.

12. Avanzo di freccia di selce bionda, di tipo
triangolare, rotta nel peduncolo e nella punta, alta
m. 0,038.

13. Freccia di selce bianco-lattea, di tipo aman-
dolare a grandi scheggiature. Nella base è visibile
una striscia nera, la quale dimostra come la freccia
era stata incastrata, mediante bitume, in un' asticella:
(cfr. Mortillet, Muséeprehistorique, pi. XLV, n. 406);
alt. m. 0,045.

14. Nucleo di selce bionda, da cui furono rica-
vate quattro laminette di coltellini (nel Museo di
Ancona); alt. m. 0,05.

15. Frammento di coltellino di selce rosso-scura,
simile al porfido; una faccia, quella non riprodotta,
è del tutto liscia: nell'altra, visibile nella zincotipia,
sono tre faccettature, due grandi ed una piccola:
una di quelle grandi ha parecchie scheggiature: il
loading ...