Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 10.1901

Page: 5
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1901/0009
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
LA SITULA ITALICA PRIMITIVA

STUDIATA SPECIALMENTE IN ESTE

PARTE TERZA1'

L'ORNAMENTAZIQNE ZOOMORFICA

CAPITOLO I.

La situla ed il coperchio di Villa Benvenuti.

Come ne' prodotti primitivi della industria e del-
l'arte ellenica allo stile decorativo geometrico succede
lo stile figurato zoomorfico, così accade ne' prodotti
primitivi dell'industria e dell'arte italica. Non però
da per tutto ciò avviene, nè con eguale forma o mi-
sura di svolgimento. Nell'Etruria la transizione dal-
l'uno all'altro stile, il dileguarsi rapido del sistema
geometrico col penetrare e col diffondersi della figura-
zione zoomorfica si può discernere nel modo più ampio
e perspicuo. Non così in altre parti dell' Italia, ad
esempio nella regione bolognese, dove si può quasi
dire che manchi lo stadio distinto d'una fioritura pro-

(') La parte I, Origine e propagazione della situla in Italia
è pubblicata, con un'Avvertenza ad essa premessa, nei Monu-
menti antichi, li (1893), colonne 161-252 (5-96 dell'estratto).
La parte II, L'ornamentazione geometrica è inserita negli stessi
Mon. ant., VII (1897), colonne 5-200 (eguale numerazione nel-
l'estratto). Ogni qualvolta ci avverrà di citare le parti I e II.
intendiamo di richiamarci ai detti due volumi di Mon ant.

pria e organica di stile zoomorfico, comecché si riscon-
trino taluni elementi di esso stile, o disgregati, o
commisti e confusi con altre forme artistiche.

Nel Veneto e più particolarmente nell'agro atestino
il trapasso dalla decorazione geometrica alla zoomor-
fica è evidente non meno che nell'Etruria, sebbene il
materiale artistico non sia così largamente e svaria-
tamente copioso, come in quella regione.

Due classi di monumenti ci si offrono nella necro-
poli di Este, ne' quali è manifesta la successione de'
due stili; e sono i cinturoni e le situle. Di queste
dobbiamo ora specialmente occuparci.

Studiammo nella II parte della nostra monografia
lo sviluppo di quella maniera d'ornati a punti e li-
nee, onde si è conseguito un insieme armoniosissimo
di forme sia in situle metalliche, sia in vasi fittili,
che di esse riproducono il tipo.

Giunge un tempo, in cui siffatta decorazione si la-
scia da parte ; e si applicano ad abbellimento della
situla e del coperchio di essa figure di animali ed
umane: in Este piuttosto le prime, che le seconde.

Per tener dietro alla genesi della nuova decora-
zione e comprovarla con dati cronologici rigorosi e
loading ...