Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 18.1907

Page: 181
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1907/0104
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
IL PYTHION DI GORTYNA.

Fig. 1. — L'abside del Pythion di Gortyna con una statua di Apollo eretta dopo gli ultimi scavi.

1. — 11 Pythion di Gortyna
e le recenti scoperte in Creta.

Il tempio di Apollo Pythios, o, come concisamente
si diceva, il Pythion di Gortyna è il primo edificio
antico del culto che sia stato scavato nell'isola di
Creta ('). Codesto tempio, come dissi, fu scoperto tra
gli anni 1885-87 dal prof. Halbherr, il quale ebbe
la buona sorte di mettere le mani proprio sulle rovine

(') Altri templi furono poi scoperti a Pliaestos, a Lebena e
a Prinià (pei quali vedi appresso pp. 199 e 218 seg.) un quarto
ad Axos, ancora inedito, tutti scavati dalla nostra Missione, e
infine il tempio di Zeus Dictaios scavato dalla Missione Inglese
a Palaekastro di Sitia (v. Annual of the British School, XI,
p. 298segg.; Savignoni, Rum. Mitt. d. Inst. 1906, p. 64 segg.).

di quel santuario insigne e venerando per vetustà, che,
al dire della tradizione, occupava il cuore della città
di Gortyna e dal quale prendevano nome e il quar-
tiere e i suoi abitanti ('). Quanto sia il valore della
scoperta non solo per ciò, ma anche per le forme e
vicende varie della sua costruzione e per la quantità
e il genero delle iscrizioni ivi raccolte, è ben mani-
festo dalla relazione e dagli studii che lo Halbherr e
il Comparetti hanno pubblicato su tale argomentò (2).

(') V. Stepli. Byzant., s. v. IlvStov.

(2) Vedi Museo Italiano di antichità classica, voi. II,
p. 181 segg.; Monumenti antichi, voi. I, p. 9 seg. e voi. Ili,
nel quale il Comparetti ha riunite come in un Corpus e rive-
dute tutte le iscrizioni arcaiche di Gortyna, fra cui quelle del
Pythion.
loading ...