Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 18.1907

Page: 201
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1907/0114
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
201

NUOVI STUDI1 E SCOPERTE IN GOKTYNA

202

Le anomalie che abbiamo riscontrate nella fac-
ciata si spiegano pel fatto che questa è una costru-
zione non originaria ma di ripiego e che tutto quanto
il pronao è un'aggiunta all'edificio primitivo. Ciò fu

della cella. Poi le pietre dei fondamenti e della crepts
sono in quello più grandi che in questo. In terzo
luogo la maggiore ed esagerata grossezza, che in rispetto
ai muri esterni presenta l'attuale muro divisorio tra

m. 0

0,50

i t r

sr

e

Fig. 13. — Un tratto del muro esterno settentrionale della cella e del pronao e pianta dell'angolo nord-est della cella primitiva.

f fondamento, e euthynteria, g h gradini dello zoccolo. L'iscrizione dell'orthostate in alto ha i mi. 21 e 134 in Moti, aut., Ili, p. 34;

alcuni resti d'iscrizioni anche sul gradino k\ cfr. ibid., p. G9 sgg.

assodato dalle osservazioni dello Halblierr, che rias-
sumo. Primieramente i blocchi del pronao appaiono
assai meno corrosi e quasi nuovi in confronto di quelli

girare. Lati del dado m. 0,10; alt. m. 0,038: diam. della cio-
tola m. 0,07. Ne ho veduto uno solo nel Museo di Candia ; ivi è
un altro simile ma un po' più grande (lato m. 0,118) e senza
i perni. Cardini simili sembra che siano quelli rinvenuti nel
citato tempio di Thermos, cfr. 'Efjp^u. cit. p. 174. La forma del
ganghero che in esso s' impostava sarà stata simile a quella
in Schliemann, Tiryns, fig. 120 e in Mon. ant., XIV, fig. 161
(da Phaestos).

Monumenti Antichi — Voi. XVIII.

la cella ed il vestibolo, si verificò esser dovuta pari-
menti ad un ripiego: tale grossezza, che corrisponde
a quella dei muri esteriori e dei due gradini della
crepts presi insieme, è appunto dovuta al fatto che
anche qui si scoperse esservi due gradini uguali che
furono poi nascosti e pareggiati con file di pietre
sovrapposte; ond' è chiaro che tale muro in origine
era non interno ma esterno ed in tutto conforme agli
altri tre della cella. Si osservò poi che mentre questi
erano al di fuori tutti solcati da iscrizioni arcaiche

14
loading ...