Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 18.1907

Page: 655
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1907/0375
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
La fig. 40 A rappresenta un ansa trovata vicino,
e che giudicando dalla qualità grossolana dell'argilla
e dal colore appartiene probabilmente al pithos sopra
descritto ('). L'altro pezzo (B) è il manico di un grosso

A

Fig. 40. — AB, anse di grossi

vaso che venne trovato pure nella capanna quadrata,

fig. 8, tav. V. Parlerò fra poco di questo manico, che
sporgeva sopra Torlo di un grande vaso; intanto ne
descriverò due altri che vedonsi pure fotografati sul
pavimento della fig. 8, tav. V, e fig. 41 A B. Sono

"1

B

i trovate nella Capanna quadrata.

due anse poste orizzontalmente; una (A) di terra rossa

Fig. 41. — Anse orizzontali trovate nella Capanna quadra

insieme con altri pezzi di ceramica che si vedono nella

guria e furono descritti dal Morelli (*). Altri della Sicilia fu-
rono descritti recentemente dall'Orsi (**).

(l) Le figure sono metà del vero. Non ripeto per ogni foto-
grafia le misure della loro grandezza, perchè furono fatte tutte
ad eguale distanza.

O Ballettino paletti, ita!., XI1X, 1904, p. 181.

t") Ibidem, XXXIII, 1907, p. 77.

grossolana e l'altra (B) di terra nera. Già il Kizzo ha
descritto vasi fatti come le pentole moderne, che hanno
intorno parecchie anse orizzontali perforate vertical-
mente. Nella fig. 42 si vede un'ansa perforata dove
passava una fune per sospendere il vaso, e troveremo
in seguito altre anse di tale tipo simili a quelle della
ceramica di Troja descritte dallo Schliemann.
loading ...