Memorie della Regale Accademia Ercolanese di Archeologia — 1.1822

Page: 129
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/memacercolanese1822/0139
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ILLUSTRAZ10 NE

DI UNA CARTA GEOGRAFICA DEL U55.

JE delle notizie, che in quel tempo aveansi

dell' Àntillia.

DI GIOVANNI ANDRES,

IjA rarità più che il merito accresce comunemente il
prezzo alle cose. E perciò le Carte Geografiche anteriori
al Secolo XVI. essendo rarissime, sono tanto stimate, che
qualunque se ne possa avere alle mani, viene avidamente
abbracciata e tenuta in conto d' un prezioso giojello. Ma
oltre il pregio della rarità, hanno anche tali carte un vero
merito da poter chiamare a se 1' erudita curiosità degli Sto-
rici , e de'Bibliografi. Se non recano molta utilità per met-
terci avanti gli occhi l'esatta disposizione delle parti del
globo terraqueo, che è il vero oggetto della Geografia; so-
no nondimeno di gran giovamento alla Storia letteraria, ed
alla civile, come preziosi documenti dello stato della scienza
geografica, delle scoperte terrestri, e marittime fino al tem-
po della formazione di tali carte, e della corrispondenza
de'nomi di quel secolo colla moderna geografia. Ho sti-
mato pertanto doversi riguardare, come molto pregevole, e
poter meritare la vostra attenzione la Carta Geografica da
me posseduta, della quale ora vengo a tenervi ragionamento.
loading ...