Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 28.1922

Page: 107
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1922/0060
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
107 DI ALCUNE RECENTI SCOPERTE 108

in una figura frammentaria che vediamo dipinta su piano girevole e tenga la mano sinistra sul ginocchio,
un vaso rinvenuto molti anni or sono sull'Acropoli mentre la figura corrispondente del nostro cratere im-

da Porrot-Chipiez.

Fig. 3. — Rappresentazione sul collo dell' idria della collez. di Monaco.

d'Atene (») e che qui riproduciamo (v. fig. 4). Non piega ambedue le braccia per imprimere al disco il
solo ritroviamo lo stesso tipo ma anche somi- moto circolare), infine ciò che serve da sgabello a que-

da Bliiraner.

Fig. 4. — Frammento della rappresentazione di un vaso
rinvenuto sull'Acropoli di Atene.

glianze nei particolari: si osservino, ad esempio, il sto personaggio e che, probabilmente, non è altro se non

movimento della gamba sinistra distesa, quello della una piccola macina per tritare l'argilla prima d'im-

destra raccolta, il movimento delle braccia (sebbene pastarla.

il garzone del vaso ateniese spinga solo colla destra il Dalle analogie che abbiamo rilevato siamo indotti
_ a pensare che altre ne avremmo forse ritrovate a pro-
posito del torso e della testa, se la kylix ateniese non

0-) Bliimner, in Ath. Mitth. 1889, p. 157. Il frammento fu . , . • • . . „ . e_„TOTO™+„_:„

Y , •^ ■ , „ , ■ , , ci tosse pervenuta in istato cosi tiammentano.

trovato vicino al cosiddetto Belvedere nella parte orientale r

dell'Acropoli. Così nell'idria di Monaco come nel vaso caltagironese
loading ...