Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Hrsg.]
Monumenti antichi — 9.1899

Seite: 657
DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1899/0337
Lizenz: Freier Zugang - alle Rechte vorbehalten Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
657

DI MONTEFORTINO PRESSO ARCEVIA

658

Tali sono difatti alcuni vasi di una terra rossa strello delle dita sulla terra quando era ancor molle.

Fig. 16. i:i

ed assai cotta, i quali aveano la forma di cratere
(fìgg. 18-20) sorretto da colonna cilindrica, ora liscia
(fig. 18) ora traforata (fig. 19) ora coperta di linee
graffite formanti dei rombi (fig. 20). Questa colonna
poi è sempre circondata, fasciata, da serie di orna-

li quale ultimo genere di ornamentazione ricorda

/ «*—wwSK

" '*JHJ!t.M<

Fig. 17. 1 : 1
menti in rilievo, specie di festoni ottenuti col polpa-

monumenti antichi — VoL. IX.

Fig. 18. in
quello eh' era in uso all'età della pietra.

42
loading ...