Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 20.1910

Page: 311
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1910/0166
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
311

LA NECROPOLI NEOLITICA. DI MOLFETTA

312

Con tali raffronti viene tracciata una nuova dire- tica. La durata di questa fu lunghissima, con elementi

zione nello studio tanto controverso sull'origine delle disparati sovrapposti, i quali si interpretano meglio

popolazioni primitive nell'Italia meridionale e setten- ammettendo una evoluzione successiva della civiltà

trionale. Tornerò in seguito su questo argomento. Credo che non l'arrivo continuo e ripetuto di varie genti che

2

Fig. 62.

però utile avvertire fiu da ora come l'impressione che
riportai in questi scavi e nei raffronti, è che ci man-
cano gli elementi per ammettere singole invasioni di
popoli diversi i quali siano arrivati nell'epoca neoli-

prendessero dimora in Italia spostando o distruggendo
la popolazione primitiva.

Un altro fatto, pure importante, risulta dai nuovi
documenti ora raccolti, ed è che le relazioni fra le
loading ...