Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi: Antichità del territorio Falisco: esposte nel museo nazionale romano a villa Giulia (Parte prima) — 4.1894 (1895)

Page: 483
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1894/0248
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
483

DEGLI SCAVI DI ANTICHITÀ NEL TERRITORIO PALISCO

484

9. Tre oinochoai di bucchero fine ornate, con pun-
teggiature a ventagli; alt. rum. 205. Una di esse è
rappresentata nella fig. 153.

10, 11. Due olpai pure di bucchero fine; alt.
mm. 108.

anse a nastro ed alto collo; la più grande alta
mm. 220.

Tombe 4-13. Tutte tombe a fossa, alcune sem-
plici (n. 10, 11), altre con loculo di corredo (n. 5, 6, 8),

Fig. 197.

12, 13. Tre skyphoi, parimenti di bucchero fine,
uno con decorazioni a ventagli, gli altri con linee
fatte al tornio sul sommo del collo e con triangoli
graffiti alla base ; il più grande alto mm. 98.

14. Tazza di bucchero, a doppio manico verticale
che termina superiormente a testa di ariete : alt.
mm. 75.

15, 16. Anforette di bucchero fine a bulla, con

altre con grande loculo sepolcrale (n. 4, 7, 9, 12, 13).
Poste a poca distanza l'una dall'altra, sul sommo del
colle, non diedero oggetti degni di singolare riguardo,
essendo state quasi tutte spogliate in antico ed essen-
dovisi raccolti i soliti piccoli pendagli per monili ed
altri minuti oggetti di forme note.

Solo la fossa a grande loculo sepolcrale, segnata
col n. 7, sfuggita alle precedenti ricerche, diede tra og-
loading ...