Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 8.1898

Page: 299
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1898/0158
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
299

POMPEI

300

descritto gruppo se ne vede, verso sinistra, un altro, an-
che di tre figure, ma tutte e tre maschili, che fa riscontro
a quello delle tre donne. Sta più innanzi ed occupa
quasi il centro del quadro Hermes, tutto nudo, salvo

con la sinistra afferra la ruota, mentre non sappiamo che
cosa faccia con la dritta, rimanendo questa nascosta dalla
ruota medesima. Dal lembo sinistro del quadro sporge
la ruota, con parte del corpo d'Iasione, tutto nudo, che

Fig. 28.

una piccola clamide paonazza, orlata di grigio e avvolta
al braccio sinistro ; ha il bianco petaso dietro le spalle,
legato con un nastro al collo, e le ali ai piedi. Te-
nendo nella sinistra abbassata il caduceo appoggiato al
braccio, pone la dritta sulla gran ruota d'Issione e
guarda la dea. Alquanto più indietro sta Efesto barbato,
con bianco pileo in capo e con exomis violacea, il quale

dipinto di spalle è, con le braccia distese, inchiodato
alla ruota girante. La figura d'Issione è sproporziona-
tamente piccola. Neil' angolo inferiore sinistro del
quadro si vedono a terra l'incudine, il martello e la
tanaglia di Efesto.

Non v' ha chi non veda la importanza del descritto
dipinto, il quale, oltre ad accrescere la non ricca serie
loading ...