Accademia Nazionale dei Lincei <Rom> [Editor]
Monumenti antichi — 26.1920

Page: 269
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/monant1920/0139
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
La spiaggia di Megara dallo scoglio dell"Aithyja.

ATHENA MARINA E ALATA

L'Athena Rospigliosi.

H tipo di Athena giovinetta, noto specialmente per
la bella statua degli Uffizi riprodotta alla figura 1,
ha trovato già da tempo il suo giusto posto nella sto-
ria della scultura greca (1), mentre ne è ancora oscuro
il preciso significato.

Gli attributi singolarissimi, che appaiono nelle sue
repliche, ci dicono che non si tratta di una comune fi •
gurazione della dea, che non siamo davanti alla solita
naQOevog, nè ad alcun'altra delle consuete concezioni
di Athena, ma, non ostante il numero e la peculiarità
loro, non hanno ancora svelato il significato del tipo.

Questo, che, per brevità, chiameremo tipo Rospi-
gliosi, non dalla sua copia più bella, ma dalla più inte-

(') Esso viene giustamente attribuito a Thimotheos in
base al confronto con la Leda e al confronto di questa con uno
degli acroteri di Epidauro, Vedi nota seguente.

ressante, è conse/vato da un numero cospicuo di re-
pliche, che occorre descrivere.

Statue:

1») Firenze: Uffizi n. 142 (fig. 1) (»). Sono di
restauro : il braccio destro dalla metà dell'omero e la
lancia, parte del collo, del petto e dell'egida, il naso e
la parte anteriore dell'elmo. Il nodo dei capelli, dietro
le spalle, è rotto in basso. La testa è staccata, ma certo
appartenente. Alla sinistra della dea, sul plinto antico,
sotto le pieghe ricadenti àeWhiniatim, sta la civetta,
che così serve da puntello. L'egida è cospatsa di stelle

(l) H. Diitschke, Die ant. Marmorbildw. in Oberit., Ili,
Leipzig, 1878, n. 152, p. 91 sg. ; W. Amelung, Die Basis des
Praxiteles aus Mantinea, Miinchen, 1895, p. 70 e sg. ; Fùlirer
durch die Antiken in Florenz, Miinchen, 1897, n. 77, p. 53 sg. ;
A. Furtwiingler, Meisterwerke, 1893, p. 527 e in Sitzungsbe-
richte d. layer. Akad. d. Wiss, 1903, p. 445. Devo alla cortesia
del corettore delle RR. GG. degli Uffizi la fotografìa riprodotta
alla fig. 1.
loading ...