Orsini, Baldassarre ; Mengs, Anton Raphael
Antologia dell'arte pittorica — Augusta, 1784 [Cicognara, 71]

Page: 225
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/orsini1784/0224
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
225
DESCRIZIONE
DE' PRINqiPAH QUADRI
DEL PALAZZO REALE
DI MA DRID.

NElla Sala dove II Re si veste lì è rlposta la maggior
parte di detti Quadri, particolarmente de' tre Au-
tori , che sono Diego Velasquez , Ribera , e Mo-
rillo . Ma quanta differenza fra loro ! Che intelli-
genza , e verità nel Chiaroscuro non Ir ossèrva di Velasquez ì
Come intese bene l'esfetto, che fa 1' aria interpola fra gli
oggetti , per farli comparire dittanti gli uni dagli altri l E
quale sradio per qualunque ProfesTore , che volelse conside-
rare ne' Quadri di quello Autore esilienti nella riferita Sala
( eseguiti in tre diversi tempi ) il modo, che insegna la via. da
lui tenuta per giungere a tanta eccellenza neH* imitare la
Snatura ! Il Quadro dell' Acquajolo di Siviglia fa vedere
quanto il Pittore si assogettò ne' suoi principi all' imitazio-
ne del naturale, col finire tutte le parti , e dar loro quella
forza, che gli pareva vedere nel modello , considerando la
differenza essènziale, che è tra le partì illuminate, e le om-
bre ; cosicché quella medesima imitazione del naturale Io
sece dare un poco nel duro, e nel secco t
Nel Quadro del finto Bacco> che incorona alcuni ub-~
briachi, si vede uno itile più svelto , e libero, poiché imitò
la verità non come è, ma come apparisce. Tuttavia si os-
serva maggior disinvoltura, e destrezza della Fucina di Val-
loading ...