Palladio, Andrea; Bertotti Scamozzi, Ottavio [Editor]
Le terme dei Romani: disegnate da Andrea Palladio e ripubblicate con l'aggiunta di alcune osservazioni da Ottavio Bertotti Scamozzi giusta l'esemplare del Lord Conte di Burlingthon impresso in Londra l'anno 1732 — Vicenza, 1810

Page: 28
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/palladio1810/0029
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
pp

28

C.C. ce. Stanze per uso de' Lottatori.

E. Apoditerio.

F. F. Scale, per le quali si saliva agli altri Apparta-

menti , e si discendeva alla bocca dalla For-
nace.

G. G. Appartamenti ove faceano i Bagni.
H. H. Essedre,

I. L Scale, per le quali si montava in un luogo sco-
perto eh' era di sopra al Peristilo, dove era-
no, come è probabile, le altre stanze neces-
sarie ai Bagni.

K. Luogo dove faceano scaldar l'acqua.

L. Scala principale che conduceva ai Bagni ,

M. M. Bagni pei Lottatori.

quelle
.e alle

É

TERME

DI TITO

parere di alcuni, che Tito per distrarre gli ani-
mi del popolo Romano dai tristi pensieri e melancolici
concepiti e per la recente prima erazione vulcanica del
Vesuvio, e pei- un terribile incendio, che distrusse va-
rie delle Fabbriche principali di Roma, intrapresa abbia
la erezione di un Anfiteatro destinalo agli Spettacoli, e
delle Terme, delle quali ora parliamo (a). Suetonio
nella vita di Tito dice, che queste due grandi opere
furono con pi'estezza innalzate (ti). E Marziale, o qual
altro sia l'Autore del Libro degli Spettacoli attribuito a
Marziale, ci fa credere, che appunto sopra le rovine

(<r) Querte Terme erano appresso manus edidit apparcitissimum , far-
la Chiesa di S. i'ietro in Vincula. gissimumpie. Suetonius in Tito ,

(li) Amphitheatre dedicato , Ter- tap. 1-
missile juxta celerità- exlructis ,
loading ...