Memorie della Regale Accademia Ercolanese di Archeologia — 3.1843

Page: 297
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/memacercolanese1843/0319
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
MEMORIA

SUL VERO AUTORE
DEL

t.° LIBRO DELLE COSE ECONOMICHE

ATTRIBUITO SIN ORA

AD ARISTOTILE

Letta all'Accademia neW anno 1826

D A

MONSIG. CAV. D. ANGELO ANTONIO SGOTTI.

Doro le tenebre della barbarie gl'ingegni, volti appena
a coltivare ogni genere di letteratura, credettero non es-
servi per un filologo più. nobile impresa, nè più impor-
tante, che co'lumi di una critica severa, fra le confusioni
dall'ignoranza, e dalla frode prodotte, giugner felicemen-
te a discernere le genuine Opere dalle sapposte. In tal
guisa n'è divenuta più facile l'intelligenza, e più sicura
l'autorità ; e perfezionandosi ognora la storia letteraria,
poterono meglio ravvisarsi i progressi dello spirito uma-
no (1). Intanto è talvolta avvenuto, che sebbene la colla

(1) Vedi Onorato da Santa Maria, Animadversiones in Regulas etusum
Crìtices, Disserl. I. Art. Ili , IV , et V. - Giovanni Citrico Art. Crii. Praef.
Sect. III.
loading ...