Vitruvius; Galiani, Berardo [Transl.]
L' Architettura Di M. Vitruvio Pollione — Napoli, 1758 [Cicognara, 733]

Page: f
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/vitruvius1758/0006
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
gloriosi, che han dato epoca alle flo-
rie,ed han lasciata chiara ed immor-
tale fama . Nella felice età d’Augnilo
in fatti, e sotto gli auspicj suoi vide-
ro quelli libri la prima volta la luce :
gli pregiò molto Alfonso il Magnani-
mo , Re d’Aragona e di Napoli : e le
sue più belle edizioni e traduzioni con-
tano fin oggi per protettori un France-
silo Primo, e un Luigi Decimoquarto
il Grande. Sono per tanto troppo sicu-
ro, che dovranno molto più edere gra-
diti dalla Maellà volita , mentre il di
lei sublime Genio non si è, come in
quelli , rillretto solo ad abbellire di
nuove magnifiche fabbriche i suoi Re-
gni , ma eliclo fino a disotterrare le
reliquie di antichi Tempj, Fori, Tea-
tri, anzi di Città intere sepolte ; per
far così con doppio esempio e dell’an-
tico , e del moderno risorgere, come
ha fatto le altre scienze ed arti tutte,
ancor quella già per lo cattivo gullo
corrotta, e quali smarrita scienza dell’
Architettura.
Nel mio privato flato di fortuna,
■ • SlGNO-
loading ...