Bullettino archeologico Napoletano — N.S.8.1860

Page: 49
DOI issue: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/ban1860/0054
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
BULLETTIIVO ARCHEOLOGICO MFOLITANO.

NUOVA SERIE
N.° 183. (7. dell' anno Vili.) Aprile 1860.

Descriplion historìque des Monnaies frappées sous V Empire Romain, communémenl appelées Médailles Impé-
riales, par Henry Cohen. Paris 4859, in 8° voi. I. et 11. Continuazione del n. 181.—Annotazione epi-
grafica all'anno VII di questo bullellino.— Cercasi, se le medaglie portanti l'effigie di Traiano padre fossero
impresse dal figliuolo suo Augusto, oppure da Adriano. — Congetture intorno alle singolari monete Greche
portanti una grande lettera, oppure un monogramma, invece del tipo.

Descriplion historìque des Monnaies frappées sous che d' altronde sarebbe sproporzionatamente grande.

V Empire Romain, communément appelées Médail- Crumena parve anche al Mezzabarba ; e vede ognu-

les Impériales, par Henry Cohen. Paris 1859, in no quanto bene si addica alla Moneta l'attributo della

8.° voi. 1. et 11. Continuazione del n. 181. crumena, o sacculus nummarius. D'altra parte consta,

che i sacculi nummarii degli antichi aver solevano

2. ANTONINVS AVG PIVS P P TR P COS IH. per appunto simile forma ( Bull, dell' instit. arch.

Testa laureata. 1844 p. 25).

)( DISCIPLINA AVG , S C. Antonino incedente 4. Lo stesso diritto che nella precedente moneta n. 3.

a destra, seguito da un accenso e da tre militi por- )( OPI AVG, S C. Donna stolata sedente, in atto

tanti insegne; e l'ultimo porta inoltre una tromba ri' di toccare colla d. un globo, e di appoggiare il cubito

curva, M. I. suo s. sopra altro globo tenendo lo scettronella s. JE.l.

Questo rovescio mostra come Antonino si stu- II eh. Cohen (o. 698) ravvisa nella donna sedente

diava di mantenere la disciplina militare istituita da la Ricchezza, o sia la dea Opi tutelare delle dovizie.

Adriano. Non ardirei peraltro di asserire col eh. Co- A me pare più presto Opi consorte di Saturno , fi-

hen ( n. 579 ), che il duce di quella milizia sia An- glia del Cielo e di Vesta, o sia della Terra ( Forcel-

tonino in persona, e non anzi alcuno de' suoi legati, lin. s. v. OPS), onde ben le si addicono i due glo-

sapendosi da Capitolino [in Anton, c. 7 ), che quel bi, il celeste cioè ed il terrestre. Arrogechenel tem-

pacifico Augusto nullas expeditiones obiit, nisi quod pio di Opi custodivasi la pecunia ( Forcell. /. c. ).
ad agros suos profeclus est, et ad Campaniam.

3. ANTONINVS AVG • PIVS P ■ P ■ TR P COS
III. Testa laureala.

FAUSTINA seniore

Fra' molli medaglioni di Faustina seniore descritti

)( MONETA AVG, S C. Donna stolata stante con , . ( ,.

J . dal eh. autore mi parvero notevoli segnatamente i

bilance ed obbielto cordiforme nella d. e con cornuco- . *c\p *qi 4oq \

' _ . tre seguenti tipifn. 12o, 132, \òò).

pia nella s. M. I.

1. Marte galeato ignudo , con lo scudo e la clami-

A parere del eh. Cohen (n. 691) la Moneta tiene de ,n sui braccio sinistro, in atto di appoggiarsi con

nella d. le bilance sormontale da una melagrana. Ma, la d. ad un tronco d'arbore, e dì riguardare Rea Sil-

senza dire che non appare veruna ragione plausibile via adagiata in seno ad una figura virile, che leva

dell' attributo della melagrana, in un esemplare che la d. e tiene una canna nella s., ed ivi presso un'ur-

ho sottocchio, l'obbietlo in quistione ha tutta l'appa- m ' un antro ed un arbore- Rea sar,àccoricata^ ff"0

j. , . , al padre Tiberino, oppure in seno al Sonno, che 1 ad-

renza di un sacculus nummarius, o sia crumena, le- , r

. dormenta.

gala strettamente verso il sommo , s1Cche la bocca 2 Faustina, in sembianza di Vesta, assisa col Pai-

d' essa si allarga sopresso la legatura e forma quella iadio ne\\a ^ e con i0 sceUro nella s. ed appiè di lei,

che al eh. autore potè parere corona di melagrana , una vestale stante con vaso in sul capo.

anno vili, 7
loading ...