Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Page: 31
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0036
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ARTI E ARTISTI

IN

PIEMONTE

DOCUMENTI INEDITI CON NOTE

AI LETTORI

Il Piemonte, causa la natura de' suoi abitatori dediti
sempre alla guerra, non potè, come quasi tutte le altre
regioni d'Italia, vantare ne molti ne molto celebri artisti.
Non per questo però i Reali di Savoia furono da meno
de' Principi degli altri Stati della penisola nello abbellire i
propri palagi con opere de' migliori artefici del loro tempo,
e dell'antico, quando non potevano avere gli artefici stessi
a decorare le loro regali dimore prima in Gamberi quindi
in Torino, ed i molti e magnifici castelli che non lungi
da questa città in varj tempi innalzarono. I registri del
Controllo, i Conti de' Tesorieri generali di Savoia e di Pie-
monte ed i molti Inventar) degli oggetti d'arte del palazzo
reale di Torino ricordano i nomi e le opere di coloro che
dalle varie parti d'Italia furono chiamati qui ad architet-
tare , dipingere e scolpire, e le molte compere fatte in
tempi e luoghi diversi di pregevolissime opere artistiche;
che i Reali di Savoia quanto valorosi guerrieri, altrettanto
erano passionati amatori delle arti belle e generosi me-
cenati degli artisti. Ma nel leggere que' documenti vi sen-
loading ...