Atti della Società di Archeologia e Belle Arti per la Provincia di Torino — 2.1878

Page: 241
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/attisoctorino1878/0254
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
ATTI DELLA SOCIETÀ
(1878)


Ossequente ai suoi statuti, la nostra Società di Archeologia
e Belle Arti, che ha vita col valido aiuto della Deputazione
Provinciale e del Municipio di Torino, non si limitò nel-
l'anno decorso alla pubblicazione di scritti che illustrassero
i patrii monumenti, e di memorie che ricordassero il nome
e le opere di artisti piemontesi, ignoti agli scrittori o quasi
dimenticati : ebbe anche cura di raggiugnere il suo precipuo
scopo nell' intraprendere nuove ricerche archeologiche in
talune località, che altra volta avevano somministrato pre-
ziose anticaglie.

Le prime prove furono riprese a Carni, ove l'anno prece-
dente erano state discoperte sedici tombe, di cui si fa parola
in questo volume (pagg. 245-254): trattavasi di compiere la
esplorazione in un breve tratto di terreno, appartenente alla
Società delle strade ferrate dell'Alta Italia. Ottenuta da questa
senza indugio la chiesta facoltà, si die mano allo scavo
coli'assistenza del sig. Giuseppe Fogliaceo; ma le tombe
discoperte, in altri tempi guaste o spogliate, non diedero
alcun frutto.

Contemporaneamente alle ricerche di Carrù, che durarono
pochi giorni, ripigliaronsi gli scavi d'Industria, nella pianura
di Monteu da Po, in un campo del sig. Angelo Almasio,

16 — II.
loading ...