L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 12.1909

Page: 64
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1909/0102
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
MISCELLANEA

64

Quella stessa impresa e quello stesso motto tro-
viamo ripetuti sopra un paramento sacro della chiesa
di Santo Stefano in Verona. Esso consta di pianeta,
stola, manipolo, velo e borsa, tutti di raso rosso con

I crogioli e le targhe del bordo sono ritagliati in
samis argenteo applicato al raso ; nella stessa tela
— invece dorata — i cartocci intorno a quelle targhe.
In seta gialla e rossa è ricamato il fuoco sotto ai

Pianeta. Verona, Santo Stefano

riporti e ricami che ripetono appunto il motivo del
crogiolo alternato a quello di una fiamma a tre lin-
gue , mentre il motto allusivo figura soltanto nel
bordo centrale della pianeta, racchiuso da una ricca
ornamentazione di fiorami (e da un pizzo d’oro mo-
derno).

crogioli e quello delle lingue di fiamma ; mentre tutto
il resto è trapunto in fili d’oro e d’argento ; i quali
contornano altresì le figure come gli ornati. La leg-
genda alternata sulle targhe PRO | BAS | TI e DO |
MI | NE è invece dipinta in nero.

Le fiamme a tre lingue di cui è costellato il para-
loading ...