Bullettino di archeologia cristiana — 2.Ser.2.1871

Seite: 41
DOI Heft: DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bacr1871/0042
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
DELLA BASILICA DI GIUNIO BASSO CONSOLE

SUL!/ ESQUILINO

precedente fascicolo ho dimostrato, che la maravigliosa
aula esquilina, nel secolo quinto dedicata all' apostolo Andrea
ed appellata poi catabarbara patricia , nulla ebbe di comune
colla basilica Sicinina '; fu adattata al culto cristiano dal papa
Simplicio per volontà testamentaria di Flavio Valila generale
delle romane milizie; e fu edificata ad uso non sacro, pubblico

1 Ragionando di questa basilica, ho citato il documento storico della
sua restituzione al legittimo pontefice, dopo ch'essa era stata invasa da-
gli scismatici (v. sopra p. 21). Quel documento porta il titolo: ubi reckli-
tur basilica Sicinini : ed ho detto, che lo abbiamo dal preziosissimo ed
unico codice vaticano 4961. Dovevo dire codice principe o primario, non
unico. Imperocché quell'inestimabile volume membranaceo fu più volte co-
piato dal secolo XII al XV (Uallerin. s. Leonis opp. T. Ili p. CLVIII e
segg.: Coustant, Epist. Rom. poni, praef. n. 166: Thiel, Epist. Born. poni.
p. XXV: Valentinelli, Bibl. Marc. coti. Lai. T. II p. 234, 235). Ma essendo
tutti gli esemplari copie del prelodato codice vaticano, che in origine ap-
partenne al monastero di s. Croce in Fonte Avellana nell'Umbria, l'insi-
gne ed autenticissima raccolta di documenti pontificii quivi trascritta dai
critici è chiamata Avellana. E con questo nome anche io la citerò quante
volte ni' occorrerà di farne uso. I Ballerini (1. c. p. CLIX) pubblicando
l'indice del contenuto nella collezione Avellana scrissero basilica Siciniani.
Confermo la mia lezione Sicinini, che è manifesta non solo nel codice pri-
mario, ma eziandio nelle più antiche e migliori sue copie, segnatamente
nel cod. vat. 3787 scritto nel secolo duodecimo.

Parte seconda ed ultima

4
loading ...