Bullettino di archeologia cristiana — 2.Ser.2.1871

Seite: 81
DOI Heft: DOI Artikel: DOI Seite: Zitierlink: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bacr1871/0082
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
SPICILEGIO D'ARCHEOLOGIA CRISTIANA

NELL'UMBRIA

Più volto lio esaminato gli antichi monumenti cristiani
dell'Umbria; e nella testé decorsa estiva stagione ho ordinato
le notizie intorno ad essi raccolte , rinnovato le osservazioni ;
talché mi prende vaghezza di dirne alcuna cosa ai lettori del
Bullettino. I quali sanno bene quanto costante fautore io sia
del metodo geografico nello studio e nella edizione degli sparsi
e rari monumenti della chiesa esordiente e crescente lungo il
corso dei primi cinque o sei secoli delle sue origini e della
sua storia. Non perciò si aspetti oggi da me l'Umbria cristiana
monumentale. Questa sarebbe opera troppo maggiore della poca
capacità e dello scopo ed istituto dei miei fascicoli periodici :
ne stimerei utile separare l'Umbria dalle circonvicine province
nell'intera e piena edizione dei suoi monumenti cristiani pri-
mitivi. Il discorso adunque, che imprendo, sarà appena uno
spicilegio di alquanti capi più eletti d'epigrafia, d'iconografia
e d'architettura. Alla quale scelta speciale premetterò un ge-
nerale ragionamento intorno al complesso degli antichi monu-
menti cristiani superstiti in sì nobile e classica tra le regioni
suburbicarie.

7
loading ...