Serradifalco, Domenico LoFaso Pietrasanta di
Le antichità della Sicilia (Band 5): Antichità di Catana — Palermo, 1842

Page: 99
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/serradifalco1842bd5/0102
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
(ig) L'ab. D'Amico, {Lex. Top. Sieul.) os-
serva che ricavandosi da Zonara come i Car-
taginesi nella prima guerra punica si posero in
agguato sotto il promontorio di Tindari, se ne
debba conchiudere, che la catastrofe rammen-
tata da Plinio non era ancora avvenuta; per-
ciocché il promontorio esser non poteva sì esile
come al presento si osserva.

( 99 )

(20) Strab. lib. VI, p. 4.18.

(21) Diod. XIV, e. 78.—XVI, e. 79.— Ci-
cer. in Verr. Or. II — Or. Ili — Or. IV —
Or. V.

(22) Appian. De Bell. Ciò. lib. VI, e. 116.
loading ...