Serradifalco, Domenico LoFaso Pietrasanta di
Le antichità della Sicilia (Band 5): Antichità di Catana — Palermo, 1842

Page: 115
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/serradifalco1842bd5/0118
License: Public Domain Mark Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
INDICE

DELLE MATERIE

CONTENUTE NEL VOLUME Y.

Parte prima. Storia di Catana................. pag. 3

— seconda. Monumenti di Catana................. jii

— terza. Storia di Tauromenio................. j 3i

— quarta. Monumenti di Tauromenio............... j) 36

— quinta. Storia di Tindari.................. j ^8

— sesta. Monumenti di Tindari............. . . . t £>2

— settima. Storia di Solunto.................. j 5j

— ottava. Monumenti di Solunto................ J 6o

— nona. Conclusione.................... 3 68

Note per la parte prima..................... t 89

Note per la parte seconda.................... J> 91

Note per la parte terza.................. ...» 04.

Note per la parte quarta..................... s 96

Note per la parte quinta..................... j 98

Note per la parte sesta ..................... j 100

Note per la parte settima.................... s ior

Note per la parte ottava..................... j 102

Note per la parte nona. (Conclusione). ................ j io3

INDICE

DELLE TAVOLE

Fregio alla pagina 3. Medaglie di Catana.

Detto alla pagina 11. Ceppo sepolcrale posseduto dal sig. duca di Carcaci.
Detto alla pagina 3i. Medaglie di Tauromenio.
Detto alla pagina 36. Veduta del teatro di Tauromenio nello stato in che trovavasi pria

delle ultime ristaurazioni.
Detto alla pagina 4.8. Medaglie di Tindari.
Detto alla pagina 52. Statuetta in marmo bianco, posseduta già dal colonnello Domenico Cuci-

niello, ed oggi dal di lui fratello, che cortesemente ha permesso di disegnarla.
Detto alla pagina 57. Medaglie di Solunto.

Detto alla pagina 60. Veduta del Porlicello, e del monte sul quale sorgeva la città di So-
lunto; i cinque primi uccelli indicano il sito dell'ara, gli altri tre la parte più eminente
della città.
Detto alla pagina 68. Trabeazione dorica.
Tav. 1. Veduta pittorica del Teatro di Catana.

— 11. Corografia del Teatro e dell' Odeo di Catana.

__ m. Prospetto del Teatro di Catana sulla linea D, D verso la cavea.

__ iv. Spaccato sulla linea A, B del Teatro di Catana.
loading ...