Bannister, Henry Marriott [Editor]
Monumenti vaticani di paleografia musicale latina (Testo) — Lipsia, 1913

Page: 278
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bannister1913bd1/0346
License: Creative Commons - Attribution - ShareAlike Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
INDICE MUSICALE.

I numeri arabici si riferiscono ai numeri progressivi del testo, quelli romani
alle pagine dell' Introduzione.

Quest'indice riguarda quasi esclusivamente il contenuto musicale dell'opera
e perciò non vi si trovano richiami nè al soggetto nè all'autore nè alla data dei
codici; per la stessa ragione le referenze agiologiche e liturgiche non sono qui
registrate, ma io ho creduto bene di inserire rilievi paleografici e ortografici

per quegli studiosi di tali discipline. Le dieci tavole dei neumi sono citate
come T. I-X.

Sarebbe qui inutile indicare di nuovo il numero ed i colori delle linee del
rigo, la forma delle chiavi o delle guide, che sono invariabilmente date nella
descrizione dei codici; tali indicazioni si trovano soltanto eccezionalmente quando
hanno valore speciale.

accenti: xvu, xx, i; combinati, xxn; complemen-
tari, xxni; modificati, xxm; ornamentali, xxn;
significativi, xxn.

accento: acuto, xxi; circonflesso, xxii; grave, xxi.

alfabeto: v. notazione alfabetica; lettere dell'.

ancus : 2.

antiphonarii: di S. Gallo, xvm ; di S. Gregorio, xix;

di Lucca, xxx; di Montpellier, xxvi n. 2.
apostropha: xxn, xxm, T. Vili; semplice punct.,

520; liquescens, T. X.

bilingue: xxvi n. 2.
bistropha: v. distropha.

cantica: bilingue, 256; francesi, 523, 870; latini,
1 1 1, 114, 177, 214, 229, 2540, 356, 430, 498;
misti, 835; tedesco, 837.

cantori di Roma: xvm, xix.

cantus Romanus: xix.

cephalicus: xxm, 3, T. IX; forme strane, 47, 192;
nonantolese, 269; tedesco, 192.

chiavi: xxx, xxxi, 364, 505, 567; forme inglesi,
528; nella notazione quadrata, xxxii; forme
strane, xxxi, xxxn; B molle e durum, 378;
BB, bb, 521, 526; C, xxxn; dd, 563^; F, 387,
427 n. 3, 475, 495, 526, 592, 604, 631;
F, scritta come tratto diagonale, xxxn; F, in
rosso, 368, 374; h, senza b precedente, 504;
scritta come li, 506; Q, 41 5 ; q = i, 1 75 ; z = b,
176, 178; chiavi poste in disordine, 378.

chiodi da ferro: v. neumi.

chironomia : xx, xxvn.

classificazione dei neumi : xxvii.

clinis, clivis, clivus: xxn; v. flexa.

climacus: xxii, xxxvm, T. VII ; aquitano, xxxix;
arcaico, xxviu, 4-6, 34; beneventano, xxxvm,
347, 416; classificazione, xxxvm; forme
dei subpun., xxxvm; forme: speciali, 156,
404; inglesi, xxxix, 530; italiane, xxxix ;
metensi, xxxix, 272, 282; visigotiche, xxxix ;
con membri orizzontali, 230; con primo mem-
bro, oris., 373, 451; con ultimo membro:
accento grave, 131, 151, 152, 323; verticale,
261, 338, 347; virgola, 219, 229, 261.

climacus liqtiescens : XLI, T. X,

coagidata: xxxi, 2.

coda: allungamento della, 527; uso capriccioso,

xxxvii, 495, 643, 644.
colori : delle linee, v. linee ; dei neumi : bianco,

194; rosso, 37, 105, 337, 359, 368, 459; con

significazione di forza, 202; colori del testo,

28, 188, 369 n. 5.
compunclis: xxn.
cornuta: xxxvm; v. flexa.

dasiana : v. notazione dasiana.

data dei mss. : difficoltà di datare, xn, xli, 571 ;
un punto ecc., significativo della data, 39, 68,
179, 249, 268, 471; post quem non del-
l'opera, xn.

derivazione dei neumi: 1.

diastemazia : xxvn, xxvm n. 3.

diesis: 528, 835.

discantus: 175,217, 228, 230 11.7, 329, 531, 800;

v. organum.
distropha: xxn, xxxix, T. VIII.
distropha liquescens : T. X.

epiphonus: xxm; v. pes liquescens.

episema: xxm, xxv, xxxiv ; grafico, 45, 246,

269, 372, 567; in senso ritmico, xxv, xxv

n. 7, 191.
eptaphnus, eutaphnus : 3.

exultet : indicazione della data, 369, 369 n. 3,
528 n. 4; testo [Vetus itala), 348, 366.

fioriture: 530.

flexa: xxn, xxxvi, T. IV; ambrosiana, 447; ango-
lare, 84; a punti-legati, staccati, xxxvn ;
breve, lunga, 567, 570; con episema, 83, 431;
con primo membro conservato o cambiato,
xxxvi; cornuta, xxxvn, 208, 271, 275, 431 ;
doppia, 369; fatta in due tratti, 63, 67, 71,
209, 211, 238; francese, xxxvn; gotica, 591;
metense, xxvi, xxxvn, 272 ; « mista », xxxvn;
nonantolese, 269; tedesca, xxxvn ; unita: a
oris., 272, a pes, 266; visigotico, 173.

flexa liquescens: xl, T. IX; classificazione, xl;
forme nazionali, xl.

flexa resupina liquescens : T. X.

flexus: xvn.

franculus: xxm, 200, 207; virga strafa, 5, 6.
gnomo : 2.

guida: xxvn, xxxni; origine, 288; inglese, 528;
forme strane, 242, 305, 388, 390, 406,
478, 59i-

hakenneumen: v. neumi.
hufnageln: v. neumi.

introito: toni dei salmi; 56, 144 n. 1, 165, 167,
347. 368, 443, 506, 517, 563, 564.

jubilus: xxm, 130, 220, 257.

lettere alfabetiche : v. notazione alfabetica.

lettere significative: xxm, xxiv ; metensi, xxix;
c, xxvi; c(=cur), 105; d, xxvi, 130, 219, 249;
f, xxv, 225, 226 (p. 78, n. 1); h, 225 ; io, iu,
xxv, 26; iu, 226 (p. 77, n. 3); /, xxv, 228;
n. xxv; q, xxv, 228; s, 1052; st, xxv; v. xxv
n. 2 ; x, xxv, 219; 2, xxv n. 2, 282; m. d. r,
igóa; cf. Passiones D. N. I. C.

linee del rigo: a punta secca, xxxi; ad libitum,
374; aggiunte senza ragione, 225; cambiano
posto, 489; colori, xxvi, xxxi, 364, 368, 369,
374, 386, 387, 397, 398, 413, 414, 416-418.
430, 440, 503, 504, 518, 521, 526, 564, 566;
verde, 387,518; del sec. xi (?), 510; del testo,
senza chiavi o colori, 417; forme strane, 372;
introduzione, xxx; non cambiano le forme dei
neumi, 540, 549, 565 ; numero delle, xxxi ;
senza chiavi, 369 ; sviluppo dell'uso, 482, 642 ;
tracciate dopo i neumi, 413, 461, 540; uso,
386, 397, 416, 426, 544, 567; uso beneven-
tano, xxx.

liquescenza: I, forma; aggiunta di linea: orizzon-
tale, 129; sottile, 57; di orisc, xl; di semi-
cerchio, 371, 435, 438, 442, 482; di virgola,
403; di una forma come z, 530; arroton-
damento, 249; arrotondamento e prolunga-
mento, 553; curva sopra una lettera alfa-
betica, 178; forme nazionali, xl; mancanza
dell'^M., 218, 293, 414, 503, 504; metodo di
loading ...