Bartoli, Alfonso
I monumenti antichi di Roma nei disegni degli Uffizi di Firenze (Band 6): Descrizione dei disegni — Roma, 1923

Page: 84
DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bartoli1923bd6/0089
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
(Antonio da Sangallo il giovane)

- 84

(Antonio da Sangallo il giovane)

Arch. 1152. Tav. CCLXVI, fig. 451.

1) Ricordo in pianta di una “ sala longa p. 38 4
larga p. 22 7.

2) Ricordo in pianta di una “ chamera longha
p. 22 7 p\er\ chiachuna parte „.

3) 4) Ricordi in proiezione e in profilo della de-
corazione di un soffitto. Con la nota “ la chamera dz
sopra p\er\ lungheza p. 30 larga p. 22 7 „.

Sul margine in alto la nota “ Porte di metallo „
che non so a che si riferisca.

5) “ archo di chamigliano „ - Schizzo in pianta.

6) “• i[n\ (= un) giano achanto la minerua dou e
la chonpagnia della mmtiata „ - Schizzo in pianta
misurata di un arco a tre fornici.

Tecnica: penna.

Art. 337 - Largh. 471.

Carta bianca. Filigrana : vedi le notizie preposte a questa serie di disegni.

BiBLlOGRAFrA. - Ferri, 125, 164.

Arch. 1283. Tav. CCLXVH, fig. 452.

Pianta del Tempio di Marte Ultore e delFemiciclo
meridionale del Foro d’Augusto. Con schizzi in pianta,
in quattro differenti modi, per un edificio da costruirsi
in mezzo al Foro utilizzando gli avanzi del Tempio.

Sul margine a destra schizzo di travatura con le-
gamenti di ferro.

Sul margine in basso:

p[er\ quatro some

di legnie b. 4.0

p[er\ Iasasagnie (= lasagne) chacio
frutte e insalata b. 6

Tecnica: penna, riga e compasso.

Alt. 330 - Largh. 460.

Carta bianca. Filigrana: vedi le notizie preposte a questa serie di disegni.

Bibliografia. - Ferri, 133, 165.

Arcii. 790 recto. Tav. CCLXVIII, fig. 453.

1) Pianta, non finita e in parte arbitraria, del Foro
dAugusto, con riferimento, errato, a “ A admano „ cioè
alla Curia. Con le note seguenti:

nell’emiciclo settentrionale “ da questa banda qm
sta lo pilastro e no[n\ dall altra „ ;

nell’emiciclo mendionale un pilastro di “ marmo „
collegato a una colonna per mezzo di un “ muro „ che

“ pare moderno „ ; allo stesso pilastro, delineato al suo
vero posto : “ questo pilastro qui sta i[n\ op[er\a ca-
nalato ed e i [n\ qtiesto locho di marmo cipollino „ ;
a due colonne allineate col pilastro : “ qui erono co-
lonne di mistio no[n\ so qua[n\to (— quante) se ne
cauo dua col detto pilastro pure canalate „ ;

in fondo all’emiciclo “ qui era una nichia e non
e entrata e chosi dall altra banda „ ;

ad una variante della decorazione dell’ emiciclo :
“ cosi staita „ ; ad una semicolonna : “ basa bella „.

2) Pensiero per la facciata di una chiesa (secondó
il Ferri, 49, per S. Lorenzo di Firenze).

3) Schizzo in pianta, non finita, di chiesa (a croce
greca ?).

Arch. 790 verso. Tav. CCLXIX, fig. 454.

1) Ricordo in pianta del frigidarium, tepidarium e
caldarium delle Terme Antoniniane.

2) Ricordo in pianta delle Terme Diocleziane.

Sul resto della pagina uno struzzo, un elmo, con-
teggi diversi e la seguente noterella di spese:

“ al chontadino b. 84
a dua manovali b. 30
al tonio b. 43

, 179 »

Tecnica: penna.

Alt. 340 - Largh. 470.

Carta bianca. Filigrana: vedi le notizie preposte a questa serie di disegni.

Bibliografia. - Ferri, 9, 49, 165, 199, 203.

Recto: Lanciani, Forma Urbis, tav. 22. Borsari, Foro d’Augusto, 5, ii,e
tav. 3. Gatti, Framm. d. Foro d’Agusto, 253. Hiilsen, Top. Jahresber. II, 96 e 97.

Arch. 1143 recto. Tav. CCLXX, fig. 455.

Disegno preparatorio al seguente disegno 896
tav. CCLXXII.

Arch. ,1143 verso. Tav. CCLXXI, fig. 456.

1) “ qu[e\sto era i[n\ terra i[n\ sa[n\ta martina
acanto a marforio dou erono le stone d a[n\tonino
pio che sono i[n\ capitolio „ - Frammento dei fasti del
collegio sacerdotale residente nel Tempio di Giove
Propugnatore (cfr. CìL., VI, 2004-2009).

2) Appunti per un rilievo topografico, forse per la
pianta del seguente dis. 896 tav. CCLXXII.

3) Profilo d’imbasamento che non so identificare.
loading ...