L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 21.1918

Page: 203
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1918/0229
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
NUOVI DOCUMENTI ROBBIANI

203

+ MDVJIII0
Mercholedì adi 6 di gugnio.

4. A Giovanni d'Andrea di Pagolo (sic) della
Robbia lib. tre picciolj per luj a Giovanni di Tob-
bio da Santa Maria Inpruneta portò lui detto
contanti a/libro Giornale S'° C. —c. 209 —F.—
lib. 3.

(Archiv. idem. Uscita C, 1508-1510, a c. 88t).

4 XPO MDVIIIjo
Martedì addj 11 dj settenbre

5. A Giovannj d'Andrea della Robia lib. una
Sol. viij° per luj a Simone di Fascinano Ghallj.
Sonò per vettura d'una chatasta di legne di toppi.
Portò a chasa il sopradetto Giovannj a libro
Giornale S'° C. c. 209 — F. — lib. 1 sol. 8.

(Archiv. idem, Cod. idem, a c. 117I).

+ YHS MDVIIII°

Giovedì addj xx dj djcenbre

6. A Giovanni d'Andrea della Robbia lib. XII
sol. 10 piccioli portò luj detto chontantj a libro
Giornale Sto C. — c. 209 F. — lib. 12 sol. 10.

(Archiv. idem, Cod. idem, a c. 14.it).

MDX

7. Meo Chastj vetturale avvochato da Monte
Migniano....

E de avere adi detto (xviiij d'aprile) lib.- tre
sol. x picciolj. Sono per la valuta di una mezza
chatasta di lengna portò a Giovanni d'Andrea
della Robbia debe dare di chontro — lib. 3, 10.

E de avere adi detto F. uno largho d'oro in
oro. Sono per la valuta di una chatasta di lengna
portò nella chorte per lo spetiale levati da Monte
Migniano — lib. 7.

(Archiv. idem, Giornale C, 1508-1510, a. c. 179).

MDX

8. Giovanni d'Andrea della Robbia de dare adi
xx d'aprile 1510 F. uno largho d'oro in oro. Sono
per la vallutta di una mezza chatasta di lengna
grossa anta da noj et portò Meo di Jacopo Cha-
santj di chontro — lib. 7.

Anne dato per tanti debba dare in questo c. 209
lib. 7.

(Archiv. idem, Cod. idem a c. I78t).

MDX

9. Giovanni d'Andrea della. Robbia de dare
adi xx d'aprile 1510 lib. cento sol. xvm piccioli.
Sono per tanti abbia dati in questo c. 209 per
conto di vasi fa alla nostra spetieria — F. — lib.
too sol. 18.

E de dare adi detto F. quatro d'oro in oro auti
per noj dalla spetieria insino adi xviiij di maggio
1509 allo Quaderno B c. 77 F. — lib. 28 sol. —

E de dare adi detto F. dna larghi d'oro in oro
per noj dalla detta5 spetieria insino adi iiij fe-
braio 1.509 al Quaderno S'° B. —■ c. 77 F. — lib. 14
sol. — 142. 18.

Anne dato adj xxn di maggio 1510 F. undjci
larghi d'oro in oro per lui dalla Spetieria di nostro
spedale dare a libro Verde S*° C. c. 288. Sono
per la valluta di xj vasi invetriati autj dalìuj
et fatti d'achordo chon Vallore nostro detto dj,
chonputatj et fessi et salldi — F. — lib. 77.

Anne dato lib. sesantacinque sol. xviij piccioli
per tanti debba dare al Giornale Si° D c. 245
per Resto di suo chonto — F. — lib. 65. 18.
lib. 142. 18.

(Archiv. idem Giornale C, 1508-1510, a c. 226t).

MDXJ

io. Giovanni d'Andrea della Robbia de dare
adi xvii di luglio lib. scssantacinque sol. xvm
piccioli per tanti abbia dato al Giornale C. c. 226
che di tanti fu soprapaghato per il chonto delli
vasj a fatti alla spetieria — F. — lib. 65. 18
che è paghato di xj 26 (vasi) fattj a lib. 7 l'uno
d'achordo.

Anne dato lib. Ixv - sol. xvm piccioli per
tanti dare al Giornale E. c. 381 — F.— lib. 65 18.
(Archiv. idem, Giornale D., 1511-1513, a c. 245^.

VII.

Documenti per la nascita di Andrea di Marco
della Robbia e. di tutti i suoi figliuoli. Alcuni di
essi furono conosciuti a Gaetano Milanesi. Forse
aveva visto un altro documento per la nascita di
Andrea, perchè nel suo albero dà la data del
23 invece del 20 d'ottobre 1435. Nel documento
per la nascita di Giovanni fu sbagliato il nome
del padre di Andrea. Questo stesso errore si trova
molto spesso nei documenti che lo riguardano.

1. Andrea di Simone (scritto e scancellato) Mar-
co di Simone della Robbia adi 20 d'ottobre 1435.

(Arch. di Stato, Libro Approvazione di Età dal
1432 al 1512, Cod. cart. sec. xvi, segnato Tratte,
Cod. 42, a c. 1).

Mercoledì adi 21 di decto (genaic) 1466.

2. Antonia et Margherita d'Andrea di Marco
della Robbia nacque di decto hore sette et ba-
tczato di decto batezata di 21.

(Archivio dell'Opera di S. Maria del Fiore, Libro
dei Battezzati, 1466-1473, a c. 6).
loading ...