L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 26.1923

Page: 79
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1923/0101
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
PITTORI PISANI DEL XIV SECOLO

79

grandi occhi — che però il Pisano non riesce ad
arrotondare completamente.

Anche il Pisano tenta di dare monumentalità alle
sue figure come fece Taddeo di Bartolo nella Ma-

appartiene alla mano del «Maestro dell'Univer-
sitas aurificum » e che è forse l'opera sua più antica
che sia nel Museo (fig. 18), La parte centrale del
polittico è occupata dalla Vergine in trono con il

Fig. 20. — Turino Vanni: // Battesimo di Gesù.
Pisa, Museo Civico, (Fot. Alinari).

donna di Perugia, molto simile a quella che oggi in Bambino in braccio; accanto in basso, più piccole,

Pisa appartiene alla collezione del ] rof. Roberto Santa Lucia e Santa Elisabetta; negli scomparti

Schifi. Ma i soliti occhi allungati specialmente nelle laterali si vedono da una parte San Bartolomeo

figure femminili, riappaiono in una grande ancona e Santa Marta, dall'altra San Giovanni Battista

del Museo Civico (sala V, n. 18), che sicuramente e Sant'Orsola.
loading ...