L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 26.1923

Page: 276
DOI issue: DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/arte1923/0300
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
276

LIONELLO VENTURI

pongano all'attribuzione ad Antonello, dunque, non ce ne sono. Resta il problema
della qualità, che può esser risolto soltanto da chi abbia veduto e sentito l'opera ori-
ginale.

Un Perugino, dunque, un Cima e un Antonello: tre quadri ch'era opportuno di com-
mentare criticamente. A dir vero ho visto a Londra parecchie altre opere assai im-
portanti per l'una 0 per l'altra ragione; ma non è sempre consentito di pubblicare quel
che interessa, e non sempre il piacere estetico è accompagnato da idee chiare sulla
classificazione storica. Comunque quei tre quadri sono un esempio efficace delle sorprese
che Londra ancora prepara al clerico vagante in cerca di antiche forme italiane.

Lionello Venturi.
loading ...