Bullettino della Commissione Archeologica Comunale di Roma — 22.1894

Page: 373
DOI article: DOI Page: Citation link: 
https://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/bcom1894/0406
License: Free access  - all rights reserved Use / Order
0.5
1 cm
facsimile
Atti della Commissione e doni ricevuti

373

zione anteriore alla caduta dell'impero, e per conservare tuttora
in buono stato il ballatoio o strada di ronda interna, ma anche
perchè minaccia di rovinare una delle prossime torri, che nel medio
evo conteneva un romitoio ed era adorna di pitture.

5. Ha preso cura di rimuovere gli inconvenienti, che spesso
si verificavano nella fondazione di nuovi sepolcri al campo Verano,
i quali spesso danneggiavano le gallerie del sottoposto cimitero
di Ciriaca. E d'accordo con l'Ufficio tecnico comunale ha stabilito
le norme atte a provvedere efficacemente affinchè le moderne
costruzioni non possano recar guasti al sotterraneo cimitero.

6. Ha ripetutamente insistito presso l'Autorità comunale,
perchè la bellissima rupe detta « i Sassi di s. Giuliano » sulla
passeggiata Flaminia fosse conservata nella sua integrità, non so-
lamente per ragioni storiche ed artistiche, ma ancora perchè la
conservazione di quel mirabile sito, che è stato soggetto di quadri
famosi, ha importanza archeologica per i sepolcri che vi furono
scoperti, e per l'antica strada ricavata lungo la sponda sinistra
del fiume, che col taglio della rupe andrà a scomparire.

7. Ha ceduto alla R. Commissione pel monumento nazionale
al re Vittorio Emanuele in Roma sette tronchi di grandi colonne
di granito orientale, che furono trovati per i lavori di fognatura
nella via Frattina, da adoperarsi per soglie e gradini nel mede-
simo nobile monumento.

8. Ha rimesso in piedi, nell'area adiacente al Magazzino ar-
cheologico dell'Orto botanico, i grandiosi avanzi del sepolcro del
console Sulplicio Galba, rinvenuti nella sistemazione del quartiere
del Testaccio.

9. Ha fatto continuare lo schedario dei verbali delle sedute
della Commissione, la compilazione dei consueti registri ' delle
scoperte di antichità e degli oggetti raccolti, ed i rilievi topo-
grafici dell'antica città.

10. Ha pubblicato il volume XXII del suo Bullettino, il quale
si compie col presente fascicolo.
loading ...